Utente 265XXX

Da quando ho letto e sentito che i sintomi iniziali dell'influenza e della meningite si assomigliano non riesco a tranquillizzarmi.

Quest'anno, anche se in forma lieve, ho preso l'influenza già tre volte e appena sento un malessere, avverto qualche dolenzia o mi misuro la temperatura subito scatto in allarme. Dato che, influenza o parainfluenza che fosse, l'ho già presa tre volte penso subito, per esclusione, che se mi sta tornando dev'essere qualcosa di diverso... Avverto, a tratti durante la giornata, delle specie di brividi in varie parti del corpo. Non ho particolari dolori muscolari o articolari ma non mi sento al massimo.

Poco fa ho misurato la temperatura a livello orale e dava 37.2-3. Potrebbe anche essere una valore normale, ma sulla rete si trova scritto tutto e il contrario di tutto e ci si confonde più che altro.

Quali sono i valori normali nelle varie sede di misurazione? Potrei andare dal medico, ma ci sono stato già una settimana fa, dopo l'ennesima influenza.

Ieri ho fatto una visita medica programmata da tempo. Il mio stato generale (analisi del sangue e urine) è buono, solo che dopo l'ultima influenza passo queste fasi alternate di malessere/benessere in cui sembra che la febbre stia tornando, anche se non ho mai avuto temperatura più alta di 37.5 misurata a livello orale. Anzi, normalmente scende anche a 36.2.

Potrebbe anche essere di natura psicosomatica, tutto questo, visto che sono ipocondriaco e mi focalizzo sul pensiero e sui sintomi, e mi è stato detto, ma fatico a tranquillizzarmi. Trascorro parte delle giornate all'università, in un auletta studentesca affollata, e temo che possa trasmettermi qualcosa a causa dell'affollamento.

O può dipendere da qualche altra condizione infettiva? Sono sempre sul chi va là, ormai. Per non parlare di quanto mi sento stupido io ad essere ormai preda di queste paure che mi fanno cercare una risposta.

Grazie dell'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

come prima cosa Le dico di escludere la meningite di cui non ha nessun sintomo, non vada in Rete alla ricerca di autodiagnosi perchè troverà tutto e il contrario di tutto.
Da cosa dipenda la sintomatologia descritta è ovvio che non si può stabilire on line ma non pensi alla meningite.

Cordiali saluti