Utente 291XXX
Salve ,ho uno zio ex alcolista e da svariati anni ha la cirrosi epatica,da circa 4 mesi la situazione si e' peggiorata manifestando un'ascite complicata che precedentemente aveva bisogno di una paracentesi al mese,poi ogni 15 giorni e adesso siamo arrivati che si forma il liquido ogni settimana,purtroppo a causa dei diuretici si sta' avendo anche uno squilibrio nella creatinemia che e' abbastanza alta ,lo zio non urina piu' di 700 ml al giorno....le pongo la domanda anche se sembro abbastanza impertinente,quanto tempo orientativamente potrebbe ancora vivere lo zio in queste condizioni paragonando ad un'intervento con impianto del tips??Grazie per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Con dei dati sintetici, forniti on-line, e senza la conoscenza diretta e meticolosamente puntuale del quadro clinico, che appare comunque piuttosto evoluto,
con ascite refrattaria,
non è possibile esprimere alcun giudizio prognostico.

Le consiglio, pertanto, di fare esclusivo riferimento ai colleghi che hanno in cura il suo congiunto.

Cordiali Saluti