Utente 139XXX
Buongiorno,
son un ragazzo di 20anni.
Sono stato circonciso da piccolo (io ero contro, decisero i miei genitori), e fu effettuata una circoncisione parziale.
Col tempo, avendo avuto rapporti sessuali mi sono accorto di soffrire di ep, e sento tanta sensibilità sul glande.
C'è un modo per diminuire la sensibità al glande?
a cosa è dovuto latroppa sensibilità del glande?
Inoltre il glande è di color rosso fuoco, è normale?
nei prossimi giorni farò la visita dall'andrologo.
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in genere,la circoncisione da luogo ad una riduzione della sensibilità...C'è da dire che la eiaculazione precoce,disagio sessuale molto diffuso,non è dovuta unicamente alla sensibilità del glande ma,anche,a fattori anatomici,infiammatori locali e delle vie seminali etc.,oltre che alla inesperienza oggettiva ed agli aspetti psicologici, comportamentali, di coppia...Ci aggiorni,s ritiene,dopo la visita andrologica.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

bisognerebbe sapere se la circoncisione effettuata le lascia completamente scoperto il glande oppure se il glande rimane ancora coperto dal prepuzio.
Spesso il soggetto si abitua a tale situazione masturbandosi con sfregamento del pene senza scorrimento del prepuzio sul glande, Questa situazione tende ad associarsi ad una copndizione di ipersensibilità,
direi che diventa opportuna la visita andrologica per vedere se esistono problemi locale
cari saluti