Utente 350XXX
Sono il papà di una bimba di un anno e mezzo che a un certo punto (circa un anno fa) ha cominciato, di tanto in tanto, a spostare la pupilla dell'occhio sinistro verso l'esterno. Ho anche notato che le capita di cadere spesso e ho sospettato che potesse dipendere da una visione binoculare non perfetta, così l'ho portata da un oculista. Durante la visita il dottore non ha notato deviazioni verso l'esterno della pupilla sinistra e ha diagnosticato un astigmatismo ipermetrope a destra e miopico a sinistra. Quest'ultimo, secondo il dottore, potrebbe essere all'origine della deviazione anzidetta. Fra sei mesi riporterò la bimba per un controllo e il dottore ha già preannunciato che a due anni/due anni e mezzo la piccola dovrà mettere gli occhiali. Le cadute comunque non dipenderebbero dalla visione binoculare.
Vorrei sapere se sono frequenti i casi di contemporanea ipermetropia e miopia e se per la correzione del difetto della mia bimba sono ipotizzabili interventi chirurgici. Grazie!

Ps: sia io (in modo importante) sia mia moglie (in modo lieve) siamo miopi (io sono anche astigmatico) ma nessuno ha mai avuto problemi di strabismo.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
l'antimetropia
cioe' la differenza di refrazione tra un occhio e l'altro non e' infrequente.
mi pare che sia opportuno che la bimba sia seguita
che sia contrrollata spesso la visione stereoscopica.
Ha un buon centro di OFTALMOLOGIA PEDIATRICA di riferimento?
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2007
Innanzitutto grazie dr. Marino. Per la prima visita ci siamo rivolti a un dottore dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari. Nella nostra zona (Bari) non conosco centri specializzati - ho sentito parlare bene di un centro a Rutigliano (BA) ma ne so molto poco - e Le sarei molto grato se me ne indicasse qualcuno. Grazie.