Utente 269XXX
Buongiorno,

Vi scrivo perché sono molto preoccupato riguardo a una
possibile gravidanza della mia fidanzata, vi racconto
in breve i sintomi che presenta e le varie tempistiche
dei fatti accaduti:

- Ha avuto le ultime mestruazioni in 24/01/2013 e sono
state abbastanza anormali in quanto sono state molto
abbondanti e sono durate soltanto 3 giorni;

- Abbiamo avuto rapporti 2 volte, l’8 e il 15
febbraio, (nessuno a rischio, tutti e 2 con il
preservativo, che non si è mai rotto e ogni volta che
stavo per raggiungere il massimo piacere, uscivo per
essere ancora più sicuro), in due occasioni però mi è
capitato di eiaculare, dopo aver tolto il
preservativo, su di lei, pancia e seni, (mi scuso per
la volgarità ma non saprei in che altro modo dirlo);

- Da domenica presenta un seno molto gonfio, parecchio
in più rispetto al solito pre-mestruazioni, ha
giramenti di testa, mal di pancia con alcuni crampi e
forte mal di testa accompagnato da senso di vomito, in
più ha tanto freddo e la sento giù di morale, triste,
distante;
Le mestruazioni dovrebbero arrivare oggi ma niente e di
solito è in anticipo di qualche giorno!

- Sta attraversando un periodo di forte stress in
queste ultime 2 settimane dovuto al lavoro e a degli
esami da preparare;

Ho paura che in qualche modo il mio liquido possa
essere finito sulle sue parti intime, magari tramite
lo sfregamento o successive “carezze” diciamo con le
mani.
Sono molto preoccupato in quanto i sintomi mi sembrano
abbastanza evidenti e ho paura che quelle dell’altra
volta siano state delle false mestruazioni.

Vi prego potete dirmi se c’è qualche rischio di una
possibile gravidanza indesiderata?

Grazie!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo utente

dal suo racconto non sembrerebbe esserci nessun pericolo di concepimento, tuttavia per vostra maggiore tranquillità vi consiglierei di eseguire un test di garvidanza, facilmente reperibile in tutte le farmacie, senza ricetta medica. Basta un solo giorno di ritardo mestruale che il test è più che attendibile.

Un cordiale saluto