Utente 291XXX
salve, mia madre 86 anni, a luglio del 2011 gli e' stata operata di Cistectomia radicale
linfoadenectomia pelvica bilaterale e ureterocutaneostomia ,
causa un tumore maligno alla vescica. qualche giorno fa' ho trovato nel bagno in terra vicino al water
una pallina molle di circa 1 cm di diametro o poco piu' di colore beige molto chiaro.
sembrava un cecio ma molto piu' chiaro quasi bianco, del tutto inodore.
per cercare di capire di cosa si trattasse l'ho premuta con un piede e poi con le dita frapponendo un
pezzo di carta, si e' schiacciata facilmente ma con una certa consistenza. schiacciandosi
il di dentro presentava la stessa colorazione esterna. io ho pensato che potrebbe trattarsi
di un pezzetto di tessuto tipo metastasi fuoriuscito da mia madre, anche perche' poco prima
che si operasse avevo trovato la stessa cosa sempre in terra vicino al water. e ricordo
bene che quando il medico gli fece la cistoscopia,e mi chiamo' per farmi vedere che era
piena di tumore, io sul video ho potuto vedere i vari gruppetti di tumore. e queste 2
palline che ho trovato nel bagno sembrano propio uno di quei pezzetti. la mia paura ora e'
che possa essere tornato il tumore in qualche altro organo. anche perche' mia madre mi riferisce spesso di dolori alla pancia/addome spesso dopo aver mangiato.secondo lei e' possibile che
tessuti di tumori/metastasi possono essere espulsi dal ano o dalla vagina?.
eventualmente quali esami potrei fargli fare per essere tranquillo ed escludere la
ricomparsa del tumore ?, oltre
l'ecografia e oltre alla TC al addome che ha gia' fatto, ma che nel suo caso risultano
sempre poco chiare visto che ha notevole meteorismo e non riesce a trattenere bene il respiro
quando gli viene chiesto. sono comunque risultati apparenti formazioni cictiche nei reni.
e nel fegato alcune calcificazioni alla cupola epatica destra. che come gia' detto essendo
risulatati questi esami sempre poco chiari mi hanno fatto sospettare che queste formazioni
cistiche e calcificazioni potrebbero essere in realta metastasi.


[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Stia tranquillo perchè quella pallina non potrà assolutamente essere un "tessuto" di qualsiasi genere. Ne tantomeno tumorale. Per i problemi digestivi ne parli pure con un gastroenterolgo.


Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio dottore, ora sono molto piu' tranquillo. perche' dalla sua risposta capisco di poter escludere che quella pallina poteva essere un tessuto tumorale.
mi rimane solo la curiosita' di capire che cosa era

saluti.



[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo che l'alimentazione possa avere una certa responsabilità.


Saluti