Utente 292XXX
Salve,
Il mio nome è Vincenzo e ho 25 anni, volevo un consulto sulla mia storia. Sono stato sempre un ragazzo che non ha mai avuto disfunzioni erettili e/o scarso desiderio sessuale. Circa un anno fa ho assunto della cannabis insieme alla mia ragazza, ciò ha comportato subito una disfunzione erettile, insonnia, calo della libido, scarsa concentrazione, ansia e stress. Dichiaro che non sono un consumatore abituale di cannabis, anzi. Nei mesi successivi le cose vanno sempre migliorando, assumo a periodi un integratore di potassio e magnesio che aiutano notevolmente la mia situazione. Però ho delle sintomatologie costanti che a periodi si presentano che sono: parziale disfunzione erettile, poca libido, dolore sia testicolare che al pene ( come delle scariche elettriche), scroto molle e rilassato. Inoltre anche le erezioni notturne e appena svegliato non sono sempre regolari come prima.
Vorrei dei consigli riguardo sulla mia situazione, se ci sono articoli utili, e se ci sono farmaci o integratori piu azzeccati. E vorrei capire se è un qualcosa nervoso oppure tipo ormonale.
Grazie mille dei consigli.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il fumo,l'alcol,le droghe (tutte),il doping etc. hanno un effetto inibente l'eccitazione sessuale e/o l'erezione ma,alla Sua età,e da quanto ci racconta,credo sia azzardato pensare ad effetti gravi ed irreversibili.Le erezioni spontanee non hanno alcun valore clinico,così come non Le consiglierei di ascrivere tutta una serie di sensazioni (scariche elettriche etc.) al disagio sessuale riferito.Piuttosto,consulti il Suo medico di famiglia ed approfitti per sottoporsi ad un routinario controllo andrologico per chiarire tutti i dubbi (legittimi) che sono patrimonio dei maschi della Sua età (e on solo).Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
Salve,
circa un mese fa ho effetuato varie visite androgogiche presso uno specialista.

I risultati sono stati:
Nessuna alterazione anatomica Scroto - Pene e Prostata.
Nessuna Alterazione al Dopler Scrotale - del Pene E Prostata.

Esami ematioci effetuati sono:


valore di riferimento

Ormone tireotropo (TSH) 3,3 0.3-5.6

Triiodotironina libera (FT3) 4,1 2,0-3.9

Tiroxina Libera (FT4) 0.9 0.6-1.2

Ormone Follicolo Stimolante 4.2 1.3-10.3

Ormone Luteinizzante (LH) 4.5 1.2-8.6

Prolattina 9.6 2.6-13.1

Testosterone 6.1 1.7-7.8


a seguito qui queste valutazioni mi è stato consigliato x un mese bioarginina una fiala mattina e una alla sera...

Volevo sapere cosa ne pensava.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...mi sembra che tutti sia ok.La terapia e' coadiuvante.Cordialita'