Utente 292XXX
Ho 50 anni e sono stato operato il 02/04/2012 di prostatectomia radicale con latecnica "nerv sparing, ho avuto problemi di incontinenza per circa 3mesi dopo operazione, dopo tale data econtrollo con l'urologo ho iniziato una cura con "cialis 5mg"una volta al giorno per 6 mesi.Durante tale cura non vi sono state erezioni ne spontanee ne con stimolazione visiva o tattile,ora stò assumendo "viagra da 100mg"una volta a settimana ma con nessun risultao, se non una leggera tumefazione nell'atto dell'evacuazione.Chiedo un parere sui risultati e sulle cure eventuali da fare in accordo con il mio urologo curante.Grazie in anticipo della vostra attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore,
dopo l'intervento di prostatectomia radicale, si verifica uno stordimento dei nervi erigendi con perdita delle erezione spontanee, ipossia e conseguente fibrosi dei corpi cavernosi, proprio per tale ragione la riabilitazione dei corpi cavenrosi dovrebbe essere iniziata prima possibile, se lei non risponde alla terapia orale dovrebbe passare ad una riabilitazione con farmaci iniettati per via intracavernosa, la cosidetta FIC ( farmacoinfusione intracavernosa) ed in genere si utilizzano le prostaglandine PGE1.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Vicini che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-interventi-possono-danneggiare-sessualita-maschile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
Scusate il ritardo nel ringraziarvi dellavelocita con cui mi avete risposto,parlerò con il mio urologo al più presto e vi farò sapere in futuro se vi saranno dei miglioramenti.
Grazie ancora del vostro interessamento
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, qua siamo, se lo ritiene utile, ci riaggiorni.

Ancora cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ok ci faccia sapere.
Le rinnovo i saluti.