Utente 292XXX
Buongiorno,

Due settimane fa, a causa di un incidente domestico, mi sono ferito il terzo dito della mano dx, a livello dell'articolazione metacarpo-falangea con evidente sottostante parziale lesione del tendine estensore senza che si presentassero deficit funzionali apprezzabili alla mano.

Al pronto soccorso mi è stata eseguita una "raffia" sulla lesione tendinea e sutura cutanea.

Successivamente mi è stato immobilizzato il dito con una ferula in alluminio (che va dal polso alla punta del dito) che ha bloccato il dito una posizione che è in asse col resto della mano (il dito è dritto, non in tensione nè verso l'alto nè racchiuso a pugno verso il palmo della mano.) Mi è stato quindi detto che il dito deve rimanere così per 25 giorni per permettere la guarigione del tendine. I miei quesiti sono due: E' corretta l'immobilizzazione col dito "dritto" o andrebbe applicata un ortesi che fletta il dito di 30° gradi? La seconda domanda è: 25 giorni di riposo mi permetteranno poi di fare in tempo a iniziare una terapia che mi consenta di evitare aderenze successive?


Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

la posizione in estensione del dito è quella corretta nel caso di riparazione del tendine estensore (riduce la tensione a livello della sutura).

I tempi di guarigione di un tendine sono maggiori di 20 giorni, ma probabilmente nel suo caso è stata valutata l'opportunità di accorciare i tempi proprio per ridurre le aderenze, dato che non si tratta di una lesione completa ma parziale.
[#2] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
Dottore, La ringrazio della celerità e precisione che ha usato per la Sua risposta. In effetti mi sono espresso male io, la mia domanda riguardava l'opzione di mettere un ortesi che flettesse il polso di 30° gradi; presumo che sia scontato che le dita debbano rimanere dritte.

Grazie!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Semmai sarebbe più opportuna un'estensione del polso, per detendere l'estensore, ma in questi casi non ha molta importanza.

Buon pomeriggio.