Utente 280XXX
salve dottori,non chiedo diagnosi e altro del genere perchè so che non è possibile,ma solo un consiglio data l urgenza della cosa vi spiego perchè,non riesco a contattare per oggi il mio medico curante perchè essendo anche un odontoiatra non è di turno per darmi una soluzione..
ieri sera ho mangiato un panino,contenente del eperoncino,premettendo che soffro di intestino irritabile tendente alla stitichezza,mi sono svegliata con crampi al basso ventre,e dopo mangiato,pranzo fatto da carne verdura e uova,è avvenuta la defecazione,ma con forti crampi,dopo di chè il disturbo si è attenuato..ma continuo ad avere come spasmi,lieve nausea,e il bisogno di defecare,preciso che le feci non si sono presentate liquide
cigliegina sulla torta stasera devo coprire il mio primo turno di lavoro da sola,cosa posso prendere per affrontare al megli la serata?sono munita di buscopan,peridon,antiacidi,plasil e dissenten,e enterogermina
sono molto preoccupata di fare disastri stasera a lavoro grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
I sintomi che riferisce sono compatibili con la sua patologia e i farmaci elencati sono tutti teoricamente utilizzabili.Non è possibile ovviamente dare indicazioni terapeutiche a distanza ma puo' basarsi sull' esperienza in occasione di episodi simili eventualmente verificatisi.Se proprio non sta bene, non vada.Prego.
[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
molte volte ho provato sollievo usando peridon e buscopan potrebbe e le dirò anche qualche ansiolitico,del tipo levopraid,può andare bene?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, tutto puo ' essere, previa verifica e prescrizione del suo medico.