Utente 292XXX
buongiorno, vorrei sottopormi a correzione del mio difetto visivo.
questi sono i dati dell'ultima visita cui mi sono sottoposta:
visus od -6.5 - -1.75 ax 180
visus os -6.25 - 2 ax 165
OD cicl -6 miopia -2 astigmatismo
OS cicl -6 miopia -2 astigmatismo

TOPOGRAFIA CORNEALE:
OD K 44.33 OS K 44.65

PUPILLOMETRIA
OD 7.04 OS 7.35

PACHIMETRIA CENTRALE US
OD 519 OS 518
-6,25 Miopia

Il medico che mi ha fatto la visita ha escluso la femtolasik (che, invece, ha fatto per la correzione di mio marito con risultati eccellenti) e mi ha detto che avrei potuto fare solo la PRK, asserendo che, comunque anche con la PRK, con quasi certezza avrei avuto problemi nella visione notturna (aloni, riflessi ecc.) che mi avrebbero anche potuto impedire di guidare.

Mi avrebbe operato con un laser Technolas 217P Perfect Vision.
al momento ho desistito per riflettere meglio....

cosa ne pensate?
esiste la possibilità di utilizzare laser diversi che permettano esiti migliori o comunque devo scegliere se togliere il difetto visivo e avere problemi di visione notturna?
perchè la femtolasik non è praticabile nel mio caso?
grazie in anticipo a tutti coloro che mi risponderanno.

Liliana
[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero
32% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile signora Liliana
il laser da lei citato è tra i migliori se non il migliore al mondo.
sua domanda
-esiste la possibilità di utilizzare laser diversi che permettano esiti migliori o comunque devo scegliere se togliere il difetto visivo e avere problemi di visione notturna?

risposta
faccia applicare la maschera tissue saving oppure si faccia lasciarre un piccolo residuo rifrattivo

sua domanda
-perchè la femtolasik non è praticabile nel mio caso?

risposta
ci vuole una ottima pachimetria e valutazione clinica

buona giornata
se vuole mi contatti

[#2] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
Ill.mo professore
la ringrazio per la sua risposta però mi scusi tanto non mi sono chiare alcune cose: cosa significa che per fare la femtolasik occorre un'ottima pachimetria? I dati che le ho fornito non sono sufficienti?inoltre quanto residuo refrattivo dovrebbe rimanermi per non vedere aloni?e in ogni caso c'è comunque la possibilità di avere disturbi notturni?se devo continuare a portare occhiali o lenti a contatto forse è meglio rimanere come sono senza disturbi notturni.Non è d'accordo?
grazie ancora e scusi la mia insistenza