Utente 218XXX
Buongiorno,
a seguiito di una visita andrologica nella scuola di mio figlio a titolo preventivo, gli hanno diagnosticato un varicocele sinistro di II° III° grado, ha appena effettuato eco color doppler che conferma il grado III°.
Volevo gentilelmente sapere non avendo nessun sintomo quale possa essere la pericolosità e che ulteriore esame diagnostico sarebbe consigliabile fare, prima di un eventuale visita andrologica per una evenetuale valutazione di intervenire chirurgicamente.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

sarebbe necessario valutare la funzionalità testicolare attraverso un esame seminale eseguito con un periodo di astinenza dai 3 ai 5 giorni ed un esame ormonale per valutare l'integrità dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi con i seguenti ormoni: LH, FSH, Estradiolo, Tesosterone totale e PRL.

Un cordiale slauto
[#2] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio infinitamente per la celerità nella risposta e per i consigli
saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Maretti, che mi ha preceduto, se desidera avere poi informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
grazie articolo molto interessante,ora ho più chiaro il possibile problema/ rischio legato al varicocele.

saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, fatto il tutto poi ci riaggiorni, se lo ritiene utile.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,


il rilievo di un varicocele ababstanza "importante" in un 17 enne lascia sempre ei dubbi su come affronatrlo.
Il varicoele è presente in circa il 20 per cento dei maschi italiani, il varicocele al di là dei "fastidi" locali potrebbe disturbare la funzionalità testicolare ed essere causa di alterazioni del liquido seminale anche capaci di interferire con la fertilità ( dipende da quando si prova ad avere figli, dall'età della donna, dalla frequenza dei rapporti...)
E' fondamentale come le dice il dottor Maretti una buona valutazione andrologica con un esame del liquido seminale e dosaggi ormonali. La decisone operatoria, oggi, tenendo conto della semplicità e scarsa invasività delle procedure terapeutichendovrebbe essere facilmente accettata.
cari saluti
[#7] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera dott., sono appena stata dal medico di base per farmi prescrivere l'esame del liquido seminale e dei dosaggi ormonali,.
Putroppo per i dosaggi ormonali non c'e' stato nulla da fare, mi è stato risposto che non hanno senso per la patologia di mio figlio.....e non sono stata in grado di sostenere la motivazione della necessità.

Mi potete aiutare a capire? nel caso glieli faccio fare a pagamento.

Grazie ancora
Buona serata
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
semplicemente perchè i dosaggi ormonali indicano la corretta funzionalità testicolare e quindi una loro alterazione può indicare una eventuale loro sofferenza.

Cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,
ho appena rititrato l'esito del liquido seminale di mio figlio,
con astinenza di giorni 5:
viscosità normale
n spermatozoi nell'eiaculato 174.08 milioni
vitalità 74%

motilità
a) 30
b) 17
c) 27
motilità pregressa a+b 47

morfologia spermatozoi:
segnalo solo quelli con %
microcefali 6%
testa vacuolata 14%
anomalie dell'acrosoma 54%
testa allungata 20%
forme atipiche 94%

conclusione normozoospermia

a questo punto mi consigliate di fare i test ormonali che il mio medico curante ritiene inutili per un varicocele ?
mi preoccupa molto la percentuale alta delle forme atipiche.

Secondo voi è meglio farlo operare?
grazie ancora per la disponibilità
saluti
[#10] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
personalmente le ho già risposto, comunque segua le indicazioni dello specialista.

cordiali saluti
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

se l'esame è stato fatto in ambiente aggiornato e dedicato, come sembra, l'esame indica una normozoospermia,cioè l'esame del liquido seminale di suo figlio è nella norma.

Torno a consigliarle ancora una volta la lettura dell’articolo, pubblicato sul nostro sito, visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/Urologia/388/Varicocele-cosa-fare-qu .

Ancora un cordiale saluto.