Utente 275XXX
Gentili dottori,
Vi scrivo per mia madre che ha 55 anni ed ha sempre sofferto di pressione bassa. Negli ultimi mesi, soprattutto di sera, il suo vi so si faceva rosso e accusava mal di testa. Ho iniziato a misurargli la pressione e risultava alta, la minima superava i 90.

Preoccupata si è subito rivolta a un centro cardiologico, ha effettuato tutti gli esami, ecocardiogramma, ecocolordoppler, prova da sforzo e holter pressorio. Il cuore risulta abbastanza ok ma l'holter pressorio ha evidenziato dei picchi e il referto è stato: Ipertensione sisto diastolica di grado moderato. Gli è stato prescritto LOBLIVON 5 mg per il pomeriggio. La mattina prende LOARTAN 50.

Ha anche fatto gli esami della tiroide e sono usciti bene,

A questo punto vi chiedo... è molto preoccupante questo referto dell'holter pressorio?
Se il cuore risulta ok e non è un fatto tiroideo, da cosa possono scaturire questi picchi?

Vi ringrazio anticipatamente,

Giovanni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Nell oltre il 95% dei casi non si conosce la causa di ipertensione.
Nel caso di sua madre lei nn riporta i valori di quelli che lei riporta come picchi di ipertensione e per tale motivo eè difficile dare una risposta alla sua domanda.cordialita
Cecchini