Utente 293XXX
salve,mio figlio matteo di 14 anni ha dal mese di settembre in fasi alterne (alcune volte si altre no) scariche diarroiche precedute da forti dolori addominali concentrati intorno all'ombellico. Da quando è iniziato il tutto ad oggi è dimagrito circa 7 kg, non riesce a reggere un programma anche lieve di esercizi ginnici in quanto si stanca subito (prima era un atleta, almeno 2 ore al giorno di attività), si assenta spesso da scuola per i dolori (è molto bravo, non andare a scuola x lui è una punizione) e sta entrando in paura che gli possa venire un attacco in qualunque momento quindi non va più da nessuna parte (prima eraq l'anima di feste e l'amico ricercato da tutii e sempre. Il medico di base mi ha detto che è in pieno sviluppo e dai sintomi mi ha consigliato di fare indagini specifiche per allergie ed intolleranze. Gli ho fatto effettuare alcuni test, risultato: intollerante lattosio, uova sia albume che tuorlo (test elisa); ecografie addominali (reni, fegato,.....) tutto regolare, esami ematici base (tutto regolare). Nonostante abbia eliminato tali alimenti e loro derivati la cosa nn è molto cambiata tranne per un fattore: le feci nn sono più acide(l'odore è quasi nullo). Oggi ho portato un campione di feci per un indagine sul malassorbimento e su eventuali batteri, vermi o simili. Ho inoltre inviato un campione di saliva ad un centro per l'analisi delle intolleranze sul DNA. Il ragazzo ha fatto sia visite con gastroenterologi (responso: colon irritabile, terapia: fermenti lattici. Risultato: è peggiorato!) ed omeopata che lo ha trattato con prodotti cemon che lo hanno fatto migliorare, ma ora si è avuto un peggioramento. Cosa ne pensa? posso fare altro di non invasivo vista l'età del ragazzo? fiduciosa di ricevere una risposta a breve, saluto Maria Marmo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ha effettuato il Breath Test per l'intolleranza al Lattosio ed i tests ematici per quella al Glutine?


Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
si, ho effettuato entrambi i test: positivo al lattosio e negativo alla celiachia, inoltre ho fatto i test ematici con il metodo elisa su 94 alimenti ed è risultato intollerante in modo forte a uovo(sia tuorlo che albume). Grazie per l'attenzione e per i possibili altri consulti
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
E' probabile quindi, con i limiti del consulto a distanza, che si tratti di una Sindrome dell'Intestino Irritabile, per il quale non esiste una terapia standard nè una terapia specifica,
ma una serie di prodotti (procinetici, probiotici, antidiarroici, compattanti delle feci, antimeteorici, antispastici, ansiolitici, etc.) che vanno scelti "ad personam" possibilmente da un gastroenterologo di fiducia.


Cordialmente