Utente 259XXX
Buongiorno...sto scrivendo qui perché ho bisogno di un parere in più...allora sono stata ricoverata in ospedale passata da un pronto soccorso perché avevo il senso di oppressione al collo con dolore alla palpazione...ed è risultato dalle analisi che il mio TSH é di 6,4 mU/mL..quindi il chirurgo e il dottore volevano operarmi..dicendo che la mia tiroide avendo gia un gozzo multinodulare non tossico...non ha piu la funzione...e che essendo troppo malata era meglio toglierla...quindi asportando l'intera tiroide l'avrei sostituita con la pasticca a vita...il mio endocrinologo perché comunque ero già andata a farmi vedere da un endocrinologo a luglio nel 2012..mi ha detto che invece di fare l'operazione posso prendere comunque la pasticca cioè il tirosint..ma facendo l'ecografia si è visualizzato che il volume totale della ghiandola è di 17,5 con ecogenicita moderatamente ridotta ed eco struttura finemente disomogenea...con nuduli in crescita nell'arco di 6 mesi...allora la mia domanda è...conviene operarmi visto che comunque la mia tiroide non funzionerà più e togliendo la ghiandola malata evito che nel tempo possa magari diventare tossica..e comunque di stare sempre sotto controllo..o evitare l'operazione prendendo il tirosint fino a quando non arrivo che la ghiandola e totalmente marcia che poi si deve togliere?! Spero di essere stata abbastanza chiara..e spero di avere delle risposte perché avendo due opinioni diverse ho difficoltà a trovare la soluzione migliore per me..ho 23 anni e sono già 2 anni che ho vari problemi dati dalla tiroide..e sinceramente dopo svariato tempo e pesante tutta questa situazione..e ora che sono arrivata ad un bivio devo essere io a scegliere perché ci sono pensieri contrastanti dai due dottori..attendo una vostra risposta.. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il gozzo multi nodulare può dare disturbi se il volume è molto aumentato. Tali disturbi sono essenzialmente da compressione sulla trachea con deviazione e di disfonia. Altra possibile complicanza è il sanguinamenti intra ghiandolare. Ovviamente la decisionedell'intervento deve essere presa in considerazione di tutta una serie di fattori che non possono prescindete da una visita endocrinologica e chirurgica. Dovra pertanto sentire ulteriori pareri magari presso un centro ospedaliero di endocrino chirurgia.