Utente 287XXX
Ho 40 anni e stamane ho fatto un consulto medico da un urologo per problemi di eiaculazione precoce e minzione frequente durante la notte (almeno 2 volte). Il medico mi ha prescritto CIPROLEX per il primo disturbo da assumere 10 gocci per 30 giorni e IDIPROSTGOLDCPR per il secondo disturbo da assumere una compressa al dì per 15gg.
La cosa che mi apparsa strana è che la prescrizione medica è stata effettuata semplicemnete attraverso la visione delle analisi del sangue e dall'ecografia (negativa) alla prostata. Siccome non mi ha trasmesso molta fiducia volevo chiedere se posso fidarmi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

oltre all'eiaculazione precoce, quali disturbi clinici lei lamenta?

Ha fatto un valutazione colturale sulle urine e sul liquido seminale?

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
SIA L'URINO CHE LO SPERMIOCULTURA RISULTANO NEGATIVI
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre all'eiaculazione precoce e la minzione frequente, quali altri disturbi clinici lei lamenta?

Ancora cordiali saluti.

[#4] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
NESSUNO
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allora, se con le indicazioni terapeutiche indicatele il problema permane, sarà utile consultare in diretta anche un esperto andrologo, dopo aver attentamente letto i link che le ho già indicato.

Ancora cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
GENTILISSIMO DOTTORE UN'ULTIMA DOMANDA HO LETTO SU ALTRE FONTI CHE L'ASSUNZIONE DEL CIPROLEX PUO' PROVOCARE UNA CALO DEL DESIDERIO SESSUALE E' VERO ??
CORDIALI SALUTI
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo come in parte tutta la classe a cui appertiene questo farmaco, cioè gli inibitori della ricaptazione della serotonina.

Risenta ora il suo andrologo di riferimento e si rilegga i link che le ho già indicato.

Ancora cordiali saluti.