Utente 337XXX
Ho una figlia di 24 anni che a causa di un'influenza con tonsillite, bronchite e otite le è stato prescritto un antibiotico AUGMENTIN che ha preso per 8 gg. Stasera, al termine dell''ottavo giorno, a causa di una sopraggiunta orticaria e di forti dolori alle ginocchia è ritornata dal medico il quale, accortosi solo ora che la ragazza è allergica allo ZIMOX, le ha sospeso la cura sostituendola con un altro antibiotico KLACID 250 mg, TACHIPIRINA 500 mg per i dolori e antistaminico AERIUS 5 mg.
Inoltre le è stato consigliato, in caso di aggravamento di andare in PS per una cura di cortisone. Per ora non presenta problemi di respirazione.
A quali problemi può andare incontro mia figlia ?
Soffre di un prolasso della mitrale con lieve/moderato rigurgito.
Cosa mi consigliate di fare ?
Un grazie anticipato a tutti voi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve, non succederà nulla e potrà stare tranquilla in quanto sua figlia non farà più i farmaci contenenti amoxicillina e farà la claritromicina che sta già facendo senza nessun problema, per adesso se necessario del cortisone potrà farlo per alleviare i sintomi pruriginosi.
Sul prolasso della mitrale non ci sono influenze farmacologiche e non conseguenze.
Non mi preoccuperei più di tanto, la reazione è stata scoperta casualmente.
[#2] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dottore per la risposta rapida e precisa.
Nonostante il primo antistaminico assunto ieri sera, stamane la ragazza presenta un'orticaria aumentata, molto vistosa, i punti sono diventati delle chiazze rossastre, sul viso e un pò in tutto il corpo.
Inoltre ha sintomi di nausea, vomito e sudorazione fredda.
I dolori alle ginocchia e il prurito invece vanno meglio.
Immagino che ci vorranno alcuni gg affinchè la reazione scompaia del tutto ?
Per quanto riguarda l'allergia allo ZIMOX, purtroppo non è stata scoperta ieri sera ma si tratta di una mancata lettura di questa indicazione riportata sul libretto sanitario da parte del medico curante...
[#3] dopo  
Utente 337XXX

Iscritto dal 2007
Vorrei un vs. parere sull'evoluzione della situazione perché sono preoccupato:
A causa dell'aggravarsi della situazione sabato l'ho portata in PS.
Le hanno confermato che si tratta di allergia allo AUGMENTIN e le hanno fatto una flebo di cortisone URBASON 60 mg e antistaminico TRIMETON (1 fiala) confermandole di assumere il nuovo antibiotico KLACID ma da 500 mg, 2 al dì (che ha preso per la prima volta stamane alle 8) e antistaminico per bocca ZIRTEC (1 compressa) assunta ieri sera.
La sera di sabato la situazione sembrava molto migliorata e i sintomi erano regressi mediamente del 30 %.
Stamane, un paio d'ore dopo l'assunzione del primo KLACID 500 mg, i sintomi sono ricomparsi in maniera più forte, soprattutto l'orticaria ormai diffusa in tutto il corpo a chiazze rossastre e il dolore alle articolazioni, nonchè prurito diffuso.
A causa di ciò, nuova visita in PS e nuova flebo di cortisone URBASON 80 mg più flebo di antistaminico TRIMETON (1 fiala in fisiologica) con la conferma di continuare col KLACID 500 mg a causa dei suoi problemi alla valvola mitrale.
Ma i sintomi non sono minimamente migliorati, anzi !
Inoltre, nel caso la situaz. non migliori consigliata assunzione di DELTACORTENE 5 una compressa al dì per 3 gg. e crema VOLTAREN o FASTUM sulle articolazioni.
Cosa ne pensate ?
Un grazie anticipato a quelli che mi risponderanno.