Utente 281XXX
Gentili Dottori,Buongiorno!
Scrivo per conto di mio padre,70 anni,cardiopatico in TAO da più di 20 anni. Cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva con insufficienza mitralica e fibrillazione atriale. Tromboembolia femorale (risolta con intervento chirurgico) e renale (che ha comportato l'infarto del rene sx). Broncopolmonite cronica accentuata dalla temperatura fredda e ipertensione polmonare moderata (PAPs 55mmhg). In questo periodo accusa affanno nel compiere i minimi sforzi e quello che preoccupa il cardiologo è l'ingrossamento dell'addome,secondo lui dovuto ad una probabile insuffienza epatica(in passato è già stata diagnosticata una steatosi) per la quale ha richiesto un'ecografia che faremo entro la prossima settimana. La mia domanda adesso è: qual è secondo voi la tipologia di centro più idoneo per eseguire un check up generale in modo tale da trovare una cura palliativa atta a migliorare le sue condizioni?

Vi ringrazio anticipatamente per la Vs risposta
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un reparto di medicina generale , un medico internista saprebbe darle ottimi consigli e prescriverle gli accertamenti da eseguire
Arrivederci
cecchini