Utente 253XXX
Salve,non è il mio account io ho 18 anni, sono donna e peso 70-75 kg x 165 cm. Vorrei un consulto da voi in quanto mercoledì scorso, ovvero 4 giorni fa ho avuto un intervento all'alluce sinistro per un unghia incarnita. Mihanno esportato completamente l'unghia e mi hanno tolto il granuloma formatosi con il pus, mi hanno fasciata e mi hanno dato una terapia di 5 giorni con antibiotico. Non mi ha chiesto di ritornare per cambiare la fascia ma mi ha detto di farlo da sola a casa. Il medico è stato molto vago e io ero ancora un po' scioccata per la paura dell'intervento e non ho fatto le domande che avrei dovuto. Così ieri (sabato), dato che la fascia era quasi completamente sporca per il sangue che mi era uscito, ho deciso di cambiarla. L'ho tolta tutta, (addirittura c'era un pezzo di garza che si era proprio attaccato alla pelle viva) e dopo due ore di sofferenza e pianti, ci sono riuscita. Essendo un'ignorante in materia non sapevo come fasciarla, l'unica cosa che sapevo è che non volevo soffrire più per la garza attaccata alla ferita, così per evitare che la prossima volta avrei sofferto ancora, ho preso un pezzo di garza, l'ho bagnata con della crema contro l'infezione e l'ho chiusa, senza però farla premere sulla ferita. La mia domanda dunque è questa: come si fascia un alluce, tenendo presente che non voglio soffrire + con la garza che ci si attacchi? E per quanto tempo + o - devo continuare a fasciarmi il piede? Rispondete per favore. Distinti saluti, aiutatemi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Per evitare il fastidio deve prima di togliere la garza mettere il piede a bagno con acqua tiepida e amichina. in seguito puo usare delle garze medicate o usare una pomata di connettivina. deve cambiare ogni giorno per una settimana la medicazione il fastidio diminuirà giorno dopo giorno.