Utente 293XXX
gentili dottori,

Mi chiamo marco ho 21 anni e da qualche anno ho un problema che mi tormenta e condiziona la mia vita sessuale, faccio un breve riassunto della mia storia clinica, circa 3 anni fa mi sono operato di varicocele sinistro di IV grado tramite legatura della vena spermatica.Dopo qualche mese ho ripreso la mia attivita fisica (calcio, palestra) e non avevo nessuno fastidio o problema fino a quando dopo circa 6/7 mesi dall'intervento ho notato dei leggeri fastidi al testicolo sinistro quando facevo attivita fisica o dopo l'eiaculazione, sono andato dal dottore che mi ha operato e mi ha consigliato di indossare dei slip stretti e di prendere degli antinfiammatori quando provavo del dolore.Oggi per quanto rigurda il dolore post attivita fisica ho risolto con i slip aderenti,invece per il dolore dopo l'eiaculazione tuttora ho dei dolori che mi tormentano,ho provato a sentire diversi specialisti,ho fatto nuovi analisi dove è riscontrato una recediva del varicocele di 2 grado,il dottore ha detto che il dolore dipende da quello e mi ha sconsigliato per ora una nuova operazione.nel frattempo mi sono reso conto che il dolore dopo l'eiaculazione svanisce rimanendo sdraito,invece se faccio movimento aumenta fino a diventare insopportabile,per me è diventato difficile avere dei rapporti sessuali per via del dolore dopo l'eiaculazione,Ho scritto in questo sito per sapere altre opinioni e consigli di voi dottori e spero di risolvere questo problema piu presto possibile! visto che sono ancora un ragazzo.
grazie!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente
cerchi di fare chiarezza andando a valutare la funzionalità testicolare con un esame del liquido seminale e poi facendo una ecografia con ecodoppler e quindi confrontandosi con lo specialista per una valutazione complessiva.

Un cordiale saluto