Utente 243XXX
BG signori medici, da circa 40/45 gg, ho un continuo formicolio ed intorpedimento della mano sx, si verifica quasi a tutte le ore del giorno in particolare la mattina al risveglio e la sera quando dormo, l'intorpedimento tocca principalmente il pollice ed l'indice, ma il fastidio piu forte però lo provo la notte quando ,,,mi sveglio e mi sembra come di non avere piu la mano,,,, spesso mi rendo conto che ho anche difficolta a stringere gli oggetti. Un valido ortopedico mi ha detto che al 90% dovrebbe essere la sindrome del Tunnel Carpale,,,,( io invece pensavo fossero le mie due ernie cervicali c5-c6-c7 a me note da tempo) e di aspettare altri 2/3 mesi ,,,,e se non passa da solo di fare un elettromiografia alla mano. Io pero vorrei provare a combattere prima questo problema nel modo piu naturale possibile,,al fine soprattutto di scongiurare una possibile operazione alla mano.
Come posso quindi iniziare a contrastare questa sindrome????

Grazie per la vostra attenzione e per le vs risposte!

utente 243460

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

potrebbe utilizzare un tutore rigido notturno che mantiene il polso in lieve estensione: se funziona bene; in caso contrario, dovrà fare l'EMG.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore proverò ad utilizzare il tutore da lei consigliato, la ringrazio ancora!

distinti saluti,

utente 243460
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
OK.