Utente 450XXX
Buonasera, sono una paziente allergica da anni (circa a 40/50 allergeni tra cui pollini, peli di animali e alimenti). In seguito a nuova comparsa di prurito a mani e bocca rieseguo prick test per alimenti in cui risultano positivi i già noti orata, mix di pesci e avena, mentre compaiono come nuovi positivi pollo, nocciola, caseina e arancia (che a maggio 2012 erano negativi). Altri allergeni risultano negativi e l'istamina ovviamente positiva.
Dato che ho anche il dermografismo orticario, potrebbe trattarsi di falsi positivi? Qual'è la vostra opinione? Ho fatto i prelievi per i rast e attendo i risultati, nell'attesa spero mi possiate dare un'opinione..
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
il dermografismo urticato è una condizione nella quale l'esecuzione e - soprattutto - la lettura dei prick test possono diventare particolarmente difficili, dal momento che la reattività cutanea risulta amplificata e la sola scarificazione cutanea può indurre la comparsa di un pomfo.
Pertanto, se esiste il dubbio che i test cutanei non siano attendibili (e il Suo racconto porterebbe a pensarlo), non se ne deve considerare il risultato ai fini della valutazione.
Saluti,