Utente 223XXX
Salve,
Oggi mi sono recata a fare una visita ortopedica per sospetta epicondilite atipica pero', perchè il dolore era al gomito ma l'ecografia non evidenziava nulla.
I sintomi ulteriori che avevo erano: debolezza muscolare dal collo al braccio, parestesie al gomito con interessamento delle ultime 2 dita della mano.
Il medico dopo un'attenta visita ha sospettato una sindrome di outlet.
Mi è stato spiegato bene cos'è.
Mi sono stati dati 3 esami da fare RX, RMN del rachide e un ecodoppler poichè ha detto che presento un diverso flusso sanguigno nell'arteria radiale di ambedue i polsi.
Ora, evito di continuare a cercare sul web informazioni che poi potrei mal interpretare.
Il medico mi ha consigliato una visita fisiatrica nel caso si trattasse di questa patologia e il fisiatra mi darà degli esercizi da fare a casa...
Ammetto di aver visto anche su internet altri sintomi quali la trombosi dell'arteria ecc dato che sembra che quetsa sindorme coinvolga anche l'arteria e la vena succlavia...
Avendo 24 anni mi piacerebbe sapere che non sia nulla di grave, se si trattasse di questo.
Cosa potete dirmi senza, ovviamente, aver effettuato una visita?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La diagnosi della "sindrome dello stretto toracico superiore" viene essenzialmente fatta tramite esame ecodoppler.

Di solito il trattamento può avere successo con misure conservative (terapia fisiatrica),
nei casi più gravi e con sintomi resistenti il trattamento chirugico consente in genere di risolvere in modo brillante la situazione.

Se vuole ulteriori delucidazioni potrà postare un nuovo consulto in area Ortopedica o di Medicina Fisica Riabilitativa.


Cordialmente