Utente 293XXX
Salve dottori,
da 4 anni che ho le extrasistole ogni giorno durante tutta la giornata... Ho fatto un ecg l'anno scorso nel ottavo mese di gravidanza, tutto nella norma, solo bbdx che mi hanno detto sia una cosa normale nelle donne giovani e una extrasistole ventricolare. 4 anni fa ho fatto l'eco - tutto nella norma, esami tiroide ok, ed un Holter cardiaco 2 anni fa con risultato : ritmo sinusale fmin 74, fmax 138, rallenamento notturno a fmin 50/min, besv 236, 1 salva, bev 102 coppia 2, Conduzione AV ai limiti inferiori; Con l'incremento della frequenza cardiaca irrigidimento del tratto ST senza significativo sottoslivelamento.
Una settimana fa ho cominciato ad andare in palestra, ma si presentano anche durante lo sforzo, non c'è una regola, a riposo, sotto sforzo... Allora prima non mi preoccupava tanto sto fatto, erano fastidiose, ma sopportabili, dopo qualche rassicurazione da parte del medico stavo meglio, ma da quando ho partorito (8 mesi fà) ho molta più paura, guardando il mio piccolo, non vorrei mai mi succedesse qualcosa e invece potevo prevenirlo...
Vi chiedo gentilmente visto che c'è le ho anche sotto sforzo dovrei ripetere qualche esame o fare la prova da sforzo? Posso andare tranquillamente in palestra e se si presentano per es. mentre corro su tapis roulant posso continuare o dovrei fermarmi?
Un'ultima cosa, avvolte mi se incanta proprio il cuore tipo 3 4 extrasistoli di seguito, questo non vuol dire che sia un'arritmia maligna o che possa degenerare in un'arritmia maligna?
Grazie mille! Buona serata!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
In presenza di un normale ecocardiogramma la sua extrasistolia puo' essere considerata benigna. Tenga conto che perche' un extrasistolia possa avere conseguenze prognostiche deve raggiungere il numero delle migliaia ( cioe' in un Holter deve averne almeno 15.000 nelle 24 ore). Diverso è il discorso di forme complesse ovvero di coppie triplette o brevi sequenze. LA cosa che le consiglio e di controllare , se non lo ha gia' fatto, la funzione tiroidea e di ripete un Holter. A quel punto valutando la situazione del suo patter aritmico ( per intenderci il numero e la forma delle sue extrasistoli), un aritmologo potra' decidere se le sue extrassitoli non meritano attenzione o se devono essere in qualche modo trattate. In ogni caso da quanto lei mi ha detto non ravviso nessun pericolo imminente. Generalmente le extrasitoli in assenza di cardiopatia non sono mai maligne
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille della Sua risposta! Allora posso continuare tranquillamente con la palestra anche se le sento durante lo sforzo? Non devo fermarmi se le sento facendo gli esercizi?
Buona giornata!
Cordiali saluti
[#3] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Concluda l'iter che le ho consigliato e poi sicuramente si.
[#4] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore,

Ho fatto gli esami del sangue, ormoni tiroidei tutti nella norma... Ho fatto anche la prova da sforzo su tapis roulant, se può gentilmente comentarla?
Tempo 11 minuti
Velocità : 6,7 km/h
Grade: 16%
METs: 11.6
HR: 152 BPM
Pressione max: 145/90 mmHg
%target 83%
Sopraslivellamento ST 1.4 mm - aVR
Sottoslivellamento ST 2.6 mm in II

V4: -1.1 V5: -1,3 V6: -1.2

Esito: protocollo di Bruce, test da sforzo negativo.

Ho avvertito 3 extrasistole, l'infermiera le ha confermate al cardiologo, perche lui non guardava l'ecg, era seduto lontano, ha guardato i 5 fogli dopo usciti dal computer, ma non mi ha risposto niente riguardo le extrasistole solo mi ha detto che va bene che ce le ho, vuol dire che sono viva... Mah.
Grazie mille!
Buona serata