Utente 293XXX
Salve, ieri sera ho avuto un rapporto con un trans. L'orale è stato non protetto e anale protetto solo che alla fine del rapporto mi sono reso conto che il suo profilattico a causa della fine dell'erezione si era tolto e ora ho l'incubo e il dubbio che mi abbia penetrato per un momento senza. Calcolando che ho raramente rapporti con trans vorrei sapere quanto sono a rischio. La trans ha detto che è pulita e appena gli ho detto che ho trovato il profilattico fuori si è un po spaventata e si è andats a lavare subito. Da quando è successo sono due giorni che non mangio che vomito. Appena passano i 30 giorni faccio subito il test. Però ora chiedo a lei quanto sto rischiando. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive, a dire il vero in modo un pò confuso, sembra che un certo rischio l'abbia corso; comunque ora non drammatizzi e senta in diretta il suo medico di riferimento a lui bisogna riferire per bene quello che è successo e con lui bisogna poi stabilire le eventuali valutazioni cliniche da fare con la tempistica corretta.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie x la risposta. So che ho rischiato. Penso che ho 3 punti interrogativi. 1 spero che la trans non sia affetta. 2 che il profilattico anche se stava x uscire abbia protetto. 3 che se mi abbia penetrato anche se per un attimo il virus non sia stato contaggiato. Secondo lei ho bassa percentuale di essere contaggiato? Calcolando poi che non ho mai rischiato. Sono in ansia. nonostante so che devo aspettare un mese oggi ho già fatto gli esami del sangue. Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

tranquillo, se è vero quello da lei raccontato, il rischio da lei corso è sicuramente non drammatico.

Senza paure ed ansie inutili ora segua le indicazioni che le darà il suo medico di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie ancora per la risposta. Comunque fra un mese faro il test e vi farò sapere. Un po mi avete rassicurato sapendo che c'è rischio ma è basso. Ma se faccio il test dopo 15 giorni si può vedere qualcosa?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Faccia il test con la tempistica giusta altrimenti non abbiamo possibilità di confermare o negare nulla!

Ancora cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottore, sono passati piu di 20 giorni e ho dei bruciori all'estero dell'ano verso le pareti. Visto che ho avuto problemi ad amdare in bagno e ho strisciato un bel po la carta igenica non tanto morbida puo dipendere da questo? Prima che mi impanico. Segni non ci sono sento solo bruciore. Grazie di tutto. E complimenti per il servizio che state offrendo
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non si "impanichi"!

Carta igienica ruvida può dare questo problema!

Comunque, se il disturbo persiste, allora bisogna sentire sempre in primis il suo medico di fiducia!

[#8] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore, il problema persiste da domenica, sono stato in farmacia e sono 3 giorni che metto una pomata, fitoroid. Sembra che va meglio ma il bruciore persiste e non ci sono segni. È solo un po ruvido.
[#9] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie di tutto e tanti auguri di buona pasqua
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Comunque, appena possibile, senta il suo medico di fiducia.

Anche a lei tanti auguri di Buona Pasqua.
[#11] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Secondo lei posso stare tranquillo?
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo!
[#13] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Dottore per quel problemino che avevo avuto è passato. Oggi sono andato a fare le analisi complete compreso il test. Sono passati 37 giorni dal rapporto. Quanto può essere attendibile un test a 37 giorni?
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gli attuali test dopo 30-40 giorni sono molto attendibili.

Ancora un cordiale saluto.
[#15] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore oggi ho ricevuto le risposte. Test negativo e anche tutte le analisi del sangue, delle epatiti e delle urine tutte perfette. Posso stare tranquillo ora e riappropriarmi della mia vita che quest'ultimo mese ho passato il mio piu brutto periodo? La ringrazio sempre di tutto. Saluti
[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene...tutto quello che finisce bene!

Tranquillo ma soprattutto attento per il futuro prossimo venturo.

Ancora un cordiale saluto.
[#17] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore. Sicuramente dopo questa esperienza non mi farò più trovare in situazioni simili. È servita a farmi capire che la vita è troppo bella x buttarla via per una cavolta. Ma secondo lei dovrò fare qualche altro test di controllo?
[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
A 30-40 giorni, se test di ultima generazione, no!
[#19] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Guardi sugli esami c'è scritto test immunoenzimatico non so se si può sapere da questo se è di ultima generazione
[#20] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Generalmente oggi solo test di ultima generazione vengono fatti.

Se ha dei dubbi sempre sentire il laboratorio. dove questi sono stati eseguiti.

Ancora un cordiale saluto.