Login | Registrati | Recupera password
0/0

Focolaio epilettico lobo temporale sx? equivalenti epilettici?

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011

    Focolaio epilettico lobo temporale sx? equivalenti epilettici?

    Buonasera,in aggiunta a disturbi del sonno,ho sempre avuto tutta una serie di problemi:un episodio di un mese di atassia dinamica,vampate*(sento come un picco di energia,che si esplica in rialzo termico e rossore inviso,anche da giovane),afasia*,+ raramente disfasia*,deja vu(con frequenza "normale"),blefarospasmo* dx,derealizzazione*,pessima memoria dichiarativa (x numeri,episodi da me vissuti,trame film che posso rivedere..con piacere),cerchio alla testa (pressione alle meningi)che si aggrava se uso il cellulare ed ancora di più se in macchina.
    *peggiorano se sono stanca
    Vi chiedo se possono essere equivalenti epilettici,coerenti a quanto rilevato con questi 2 esami (ed alla specifica area in questione):
    VIDEOPOLISONNOGRAMMA:Attività di fondo a 10 Hz, di media ampiezza, costante,simmetrica,reagente all’apertura degli occhi.La paziente si addormenta poco dopo l’inizio della registrazione raggiungendo fase di sonno NREM stabile per circa 2h e 30''''.Da segnalare nei periodi di veglia intrasonno delle piccole punte sulle regioni temporali di sinistra che sono evidenti anche in modo isolato durante il sonno NREM.Non vengono registrati episodi critici.Al risveglio vengono eseguite SLI e iperpnea che sono senza effetto.CONCL:tracciato in veglia e durante un periodo di sonno NREM che dimostra delle rare isolate piccole anomalie irritative emisferiche sinistra temporali) con rara tendenza alla diffusione.Da valutare in contesto clinico.
    RNM ENCEFALO con e senza liq di contrasto:Esame eseguito mediante tecnica SE,TSE e IR,con scansioni orientate secondo i tre piani dello spazio, prima e dopo somministrazione di MDC.Regolare la giunzione cranio-cervicale,con normale posizione delle tonsille cerebellari.Sia in regione sotto che sovratentoriale, non si riconoscono significative alterazioni dell’intensità di segnale,né aree di incremento patologico dello stesso dopo somministrazione di MDC a carico del parenchima encefalico.Appare riconoscibile solo nelle sequenze IR acquisite secondo il piano coronale e orientare per lo studio dei lobi temporali,asimmetrica rappresentazione dello spessore della corticale a livello dei giri ippocampali,per sinistro maggiore di destro.Il reperto,che non si associa ad evidente alterazione dell’intensità di segnale della sostanza bianca alla giunzione cortico-midollare,non appare di univoco significato in senso patologico,e,solo in considerazione della focale alterazione elettroencefalografica,appare sospetto per focale anomalia di organizzazione corticale.Sistema ventricolare e spazi subaracnoidei cortico cisternali nella norma.Strutture encefaliche della linea mediana in asse.
    Oltre a domanda iniziale su equivalenti chiedo: si tratta di epilessia focale al lobo temporale?Come può evolvere se non gestito (non assumo farmaci:prevengo solo lo stress)?L’ispessimento d corteccia ha causato focolaio?Cosa può aver causato ispessimento?Sintomi attuali/futuri coerenti all’ispessimento?Ispessimento può dare problemi a dura madre?



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 254 Medico specialista in: Neurologia

    Perfezionato in:
    Terapia del dolore

    Risponde dal
    2012
    Gentile utente,
    se il referto della Video-PSG è tutto qui: beh, non mi sembra un granchè, per nulla esaustiva, lacunosa per sutto quello che dovrebbe essere la descrizione del respiro, di eventuali attivazioni autonomiche cardio-respiratorie, ecc. ma immagino che nel referto vi sia scritto dell'altro. Per quel che concerne il referto RM encefalo non potendo osservare le immagini mi sento solo di dirle che il rilievo di un ispessimento corticale temporo-ippocampale asimmetrico tra i due emisferi è compatibile con una displasia corticale ma non trovo assolutamente corretto l'atteggiamento del radiologo che interpreta la RM sulla base del dato EEG. Ognuno dovrebbe fare il proprio lavoro. A "mettere assieme i pezzi" solitamente dovrebbe poi essere un bravo neurologo. Pertanto rimane la definizione del "potrebbe essere". Consiglio: perchè non si sottopone ad un esame EEG dinaamico Holter delle 24 ore (assolutamente non invasivo, assolutamente indicato ed esaustivo).
    Cordialmente.


    Dr. Otello Poli
    http://www.europeanhospital.it/uos/neurologia_clinica.html
    http://www.linkedin.com/pub/otello-poli/4b/161/123

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    La ringrazio.
    Il referto é completo.. Non ho tralasciato nulla.
    Sicuramente tornerò da un (altro) neurologo (chi mi ha fatto il polisonnogramma era un neurologo del centro del sonno, dove mi sono rivolta per disturbi del sonno). In cosa consiste l'esame suggeritomi?
    Volevo sapere anche:
    In aggiunta a disturbi del sonno,ho sempre avuto tutta una serie di problemi:un episodio di un mese di atassia dinamica,vampate*(sento come un picco di energia,che si esplica in rialzo termico e rossore inviso,anche da giovane),afasia*,+ raramente disfasia*,deja vu(con frequenza "normale"),blefarospasmo* dx,derealizzazione*,pessima memoria dichiarativa (x numeri,episodi da me vissuti,trame film che posso rivedere..con piacere),cerchio alla testa (pressione alle meningi)che si aggrava se uso il cellulare ed ancora di più se in macchina.
    *peggiorano se sono stanca
    Vi chiedo se possono essere equivalenti epilettici,coerenti a quanto rilevato con questi 2 esami (ed alla specifica area in questione).
    Ed inoltre non mi chiaro:
    il referto dichiara che si tratta di epilessia focale al lobo temporale?Come può evolvere, se non gestito (non assumo farmaci:prevengo solo lo stress)?L’ispessimento d corteccia ha causato focolaio?Cosa può aver causato ispessimento?Sintomi attuali/futuri coerenti all’ispessimento?Ispessimento può dare problemi a dura madre?
    Grazie in anticipo per le risposte che vorrà darmi...




  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 254 Medico specialista in: Neurologia

    Perfezionato in:
    Terapia del dolore

    Risponde dal
    2012
    Gentile utente,
    come le dicevo "potrebbe essere". Le anomalie Elettroencefalografiche registrate durante la PSG sulla regione temporale sinistra in concomitanza ad un ispessimento delle strutture della corteccia temporo-ippocampale sinistra rilevata alla Risonanza Magnetica potrebbero essere riferibili ad una displasia corticale (focolaio di migrazione congenita di cellule neuronali in numero e/o sito anomalo) che si manifesta con scariche bio-elettriche anomale di tipo irritativo. Il quadro elettroencefalografico e quello di risonanza magnetica ben si correlano con la sintomatologia che lei descrive che "potrebbe essere" una epilessia temporale.
    Circa l'esame di cui parlavo al precedente contatto altro non è che un Elettroencefalogramma registrato continuativamente per 24 ore, così prolungato allo scopo di aver maggiori probabilità di rilevare anomalie bio-elettriche cerebrali significative. Inoltre la registrazione delle 24 ore consente di studiare la attività elettrica cerebrale sia durante la veglia che durante il sonno e nelle fasi di passagio da uno all'altro stato (momenti più critici e dove è più frequente cogliere anomalie bioelettriche).
    Se la diagnosi venisse confermata vi sarebbe la indicazione al trattamento farmacologico anti-epilettico quotidiano a scopo di prevenire o quantomeno di ridurre il numero delle crisi.
    Cordialità.


    Dr. Otello Poli
    http://www.europeanhospital.it/uos/neurologia_clinica.html
    http://www.linkedin.com/pub/otello-poli/4b/161/123

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    ..in effetti i miei disturbi del sonno erano proprio nell'ultima fase (albeggiava).
    Grazie
    Volevo sapere anche:
    In aggiunta a disturbi del sonno,ho sempre avuto tutta una serie di problemi:un episodio di un mese di atassia dinamica,vampate*(sento come un picco di energia,che si esplica in rialzo termico e rossore inviso,anche da giovane),afasia*,+ raramente disfasia*,deja vu(con frequenza "normale"),blefarospasmo* dx,derealizzazione*,pessima memoria dichiarativa (x numeri,episodi da me vissuti,trame film che posso rivedere..con piacere),cerchio alla testa (pressione alle meningi)che si aggrava se uso il cellulare ed ancora di più se in macchina.
    *peggiorano se sono stanca
    Vi chiedo se possono essere equivalenti epilettici,coerenti a quanto rilevato con questi 2 esami (ed alla specifica area in questione).
    Ed inoltre non mi chiaro:
    il referto dichiara che si tratta di epilessia focale al lobo temporale?Come può evolvere, se non gestito (non assumo farmaci:prevengo solo lo stress)?L’ispessimento d corteccia ha causato focolaio?Cosa può aver causato ispessimento?Sintomi attuali/futuri coerenti all’ispessimento?Ispessimento può dare problemi a dura madre?
    Grazie in anticipo per le risposte che vorrà darmi...






  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011
    Gentili dottori,
    volevo sapere anche:
    se tutta una serie di problemi possono essere equivalenti epilettici,coerenti a quanto rilevato con questi 2 esami di cui ho scritto i referti completi (ed alla specifica area in questione):
    un episodio di un mese di atassia dinamica
    vampate*(sento come un picco di energia,che si esplica in rialzo termico e rossore inviso,anche da giovane),
    afasia*,
    più raramente disfasia*,
    deja vu(con frequenza "normale"),
    blefarospasmo* dx,
    derealizzazione*,
    pessima memoria dichiarativa (x numeri,episodi da me vissuti,trame film che posso rivedere..con piacere),
    cerchio alla testa (pressione alle meningi)che si aggrava se uso il cellulare ed ancora di più se in macchina.
    *peggiorano se sono stanca
    Ed inoltre non mi chiaro:
    Come può evolvere, se non gestito (non assumo farmaci:prevengo solo lo stress)?L’ispessimento d corteccia ha causato focolaio?Cosa può aver causato ispessimento?Sintomi attuali/futuri coerenti all’ispessimento?Ispessimento può dare problemi a dura madre?
    Grazie in anticipo per le risposte che vorrete darmi...





Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18/03/2013, 17:04
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09/02/2013, 01:28
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30/01/2013, 18:21
  4. Focolaio
    in Neurologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08/01/2013, 12:10
  5. Mal di testa in corsa
    in Neurologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24/05/2013, 08:47
ultima modifica:  14/10/2014 - 0,05        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896