Utente 244XXX
Ho 63 anni peso 73kg altezza 1,73 sesso maschile.
Familiarità per cardiopatia ischemica.
nel 2005 eseguito SPECT miocardica(minima quota ischemica segmento basale della parete inferiore ai limiti della significatività clinica).
ECD TSA (01/02/2011): nella norma
test ergometrico (19/10/2011:ECG a riposo: normale.Capacità funzionale: corrispondente all'età. Variazione PA sotto sforzo:A riposo:normale-variazione moderata.Disturbi tipo angina pectoris: nessuno.Aritmia:BEV rari. Variazione ST: Sottoslivellamento tratto ST ascendente non diagnostico.Impressione complessiva: Prova da sforzo normale.
test ergometrico (18/02/2013):test massimale negativo per angor, positivo per schemia ecografica da sforzo.Isolati BESV.
Relazione clinica:att. cardiaca ritmica.Pause apparentemente libere.Polsi periferici presenti e simmetrici.Polso radiale pieno.Assenza di edemi declivi,turgore giugulare e segni di stasi polmonare.Buono il compenso emodinamico.
PA 120/80 mmHg
terapia: Perindopril 8mg die - Cardioaspirin 1 cp die.
Vorrei sapere a livello di controlli quali altri test e analisi sono consigliati, se i farmaci che prendo sono adeguati, e che tipo di comportamento devo avere con l'alimentazione e con l'attività fisica.
Ringrazio infinitamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il fatto che la prova da sforzo del 18/2 sia risultata positiva induce a consigliarle, proprio per la sua eta' ancora giovane, una coronarografia.
Arrivederci
cecchini