Utente 294XXX
Buongiorno,
ho un ragazzo di 16 anni senza particolari problemi, ma spesso moto stanco.
In questi ultimi mesi è cresciuto molto e da sempre sottopeso.
A settembre il medico mi ha prescritto gli esami del sangue e delle urine:
creatinina nel sangue 0.65, proteina nella urine 30 mg/dl, successivamente a dicembre è stato rifatto l'esame delle urine e le proteine continuavano ad essere 30 mg/dl, ora a marzo abbiamo rifatto l'esame delle urine e risultano triplicati i valori 100 mg/dl.
L'ecografia fatta a settembre era negativa.
Il medico di base mi ha consigliato di parlare con un nefrologo.
Sono molto preoccupata.
Ieri ho provato a misurargli la pressione e alla prima misurazione 137/80 alla seconda 124/74.
So che le proteine non devono essere presenti nelle urine e spesso sono sintomo di gravi malattie.
Cosa ne pensa?
Grazie e saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
16% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Egregia signora,
concordo con la necessità di una visita nefrologica;la presenza di proteine nelle urine dosabili non va presa sottogamba:lo spettro di patologie coinvolte sono molteplici .La problematica va inquadrata in ambiente specialistico. Le coniglierei al fine di anticipare le richieste del nefrologo di eseguire i seguenti esami prima della visita: proteinuria 24 ore,esame urine,azotemia,creatinina,elettroliti,ves,pcr,dosaggio immunoglobuline,ANA,AntidsDNA,complemento,emocromo,protidogramma,uricemia.
a disposizione per chiarimenti la saluto