Utente 481XXX
salve a tutti i gentilissimi dottori di medicitalia. da qualche mese sofro continuamente di un dolore molto invalidante al fianco destro. ho effetuato numerose visite e controlli e tutto è sempre risultato nella norma. uno dei primi esami che feci 4 mesi fa fu proprio una ecotomografia all'addome che non riscontrò nulla di anomalo a parte il rene destro aumentato di volume. il medico che ha eseguito l'eco disse che il rene era sano e nella norma ma aumentato di volume.
volevo sapere se il dolore che mi porto dietro da 5 mesi può essere causato da questo aumento di volume del rene e da cosa è causato un aumento di volume. grazie. a presto
[#1] dopo  
Dr. Massimo Gai
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALASSIO (SV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
Le consiglio di ripetere una ecografia reno-vescicale a vescica piena e dopo svuotamento. Eventualmente una Rx addome in bianco. Esami completi di funzionalità renale. Dopo gli accertamenti sarà utile portare il tutto in visione ad un Urologo di sua fiducia.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2007
gentile dott. volevo sapere se l'ecografia è sufficiente per escludere qualunque patologia a livello dell'apparato urologico. ad esempio siccome il mio dolore è a livello dell'uretere destro volevo sapere se con l'ecografica che feci a gennaio ( a un mese e mezzo dall'esordio dei sintomi) è sufficiente o se è il caso di ripetere l'esame. grazie a presto
[#3] dopo  
Dr. Massimo Gai
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALASSIO (SV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
L'ecografia è un esame di primo livello, e non è sufficiente a valutare tutte le patologie delle vie urinarie. L'esame andrebbe ripetuto con le modalità che le ho descritto nel precedente messaggio.

Saluti
[#4] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2007
gentilmente, la sintomatologia che ho riportato è tipica di un problema renale/uretere? in quasi 6 mesi la sintomatologia non è ne peggiorata ne migliorata, malattie del rene e dell'uretere che decorso hanno? in 6 mesi avrei avuto peggioramenti se fosse stato qualcosa di grave?
inoltre volevo informarla che a gennaio dopo aver fatto l'ecografia e gli esami del sangue tra cui la funzionalità renale e l'esame delle urine tra cui la ricerca di sangue portai tutto il materiale a un urologo il quale mi disse che secondo lui non c'era niente nelle vie urinarie e che pertanto avrei dovuto indagare in altri rami (intestino, nervi ecc...)
[#5] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2007
quali sono i sintomi delle malattie degli ureteri?