Utente 293XXX
mio marito di anni 70 è stato operatodi carcinoma prostatico grise 3*3 con distruzione della prostata il 17/07/2012 econ trattamento hi-fu il 17/07/2012. prima dell'intertento il psa era di 6.4 nel mese di ottobre 2.01, dopo un mede 1.98, a gennaio 1.24 nei primi di marzi 1.64. il medico che lo ha operato aveva detto che il psa nell'arco dei sei mesi doveva essere 0, percheè aveva distrutto tutto. ora dopo l'ultima esame e la visita ha detto che secondo lui questo risultato va bene perche con il metodo hi-fu non viene toccato l'uretere ed attaccato ad esso ci sono delle vescicole che producono PSA, Dopo l'intervento ha preso per 4 mesi l'avodart, dopo l'ultimo esame lo ha sostituito con l'androcur da 50 mg. e ricontrollare il PSA fra tre mesi. Noi siamo molto preoccupati per la discordanza fra la prima versione e la seconda. Secondo lei questo rientra nella norma o dibbiamo fare ulteriori accertamenti. Dopo l'intervento mio marito non ha fatto nè una ecografia o quant'altro. La ringrazio anticipatamente per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora, in questi casi potrebbe essere utile eseguire anche una pet per vedere se la situazione è confinata alla prostata , ovviamente resta il fatto che le cose vanno bene e cmq è sempre preferibile seguire inconsci del suo urologo