Utente 213XXX
Salve
Sono una donna di 36 anni e da due mesi prendo il
Bisoprololo sandoz 1.25 mg per tenere sotto controllo la mia tachicardia.
La mia domanda è in caso avessi bisogno di anestesia anche la più banale
Quella dal dentista per esempio cosa succederebbe?
Ci sono controindicazioni all'anestesia quando si assume questo medicinale?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, non ci sono controindicazioni reali, tuttavia i medici vanno informati per poter valutare il tipo di anestetico da usare nel suo caso.
Inoltre a mio avviso ed in vista di una anestesia lei non deve sospendere l'assunzione del farmaco.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Dottoressa la ringrazio per la risposta.
Poiché è la prima volta che prendo un farmaco di questo genere
Ho paura della interazione negativa con altri medicinali.
Di solito io vengo sottoposta ad anestesia per i denti quindi sono un pò preoccupata per questo tipo di anestesia.
Poi volevo chiederle ma il ventolin o l'ibuprofene possono essere assunti in caso di assunzione di bisoprololo? E c'è qualche altro farmaco che non può essere assunto con esso?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, secondo la mia esperienza l'ibuprofene non crea alcun problema con una contemporanea assunzione di betabloccanti.
Il mio dubbio a questo punto è un'altro: se lei assume il Ventolin soffre di asma, e l'assunzione di betabloccanti non sarebbe teoricamente indicata se coesiste tale patologia, per il loro effetto a livello bronchiale.
Di contro il salbutamolo (principio attivo del ventolin) va assunto con cautela se si soffre di tachiaritmie.
Naturalmente tutto ciò in linea di massima ed a giudizio del curante, che dovrà pertanto essere informato di tutti i problemi clinici del suo paziente per poter prescrivere la corretta terapia.
Spero di essere stata chiara, cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Buon pomeriggio Dottoressa
adesso le spiego meglio riguardo l'uso del ventolin.
Io non soffro di asma bronchiale ne faccio uso regolare di ventolin, l'unica cosa e' che ho il fiato corto e a volte specialmente nei periodi molto caldi a volte mi vengono proprio come degli attacchi di asma ( non so se sia asma o ansia per la verita') che richiedono l'uso del ventolin.
Sono attacchi molto sporadici, ho fatto dei testper l'asma risultati negativi e un rx torace dove si rilevava la presenza di una bronchite mal curata.
Quindi l'uso del ventolin ogni 5/6 mesi (2 spruzzi) potrebbe avere controindicazioni con l'uso del bisoprololo?
Grazie mille per la sua attenzione
[#5] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, il ventolin assunto così, difficilmente credo possa avere influenze negative sul ritmo, ma dipende da molte variabili e non si può escludere del tutto.
Nella ipotesi invece che lei soffra di una bronchite cronica (come sembra) che si manifesta a volte con episodi asmatici, un betabloccante, come il farmaco che assume per il disturbo del ritmo cardiaco, non è indicato, per la natura stessa e gli effetti farmacologici che vanno ad interessare l'apparato respiratorio.
Ribadisco che il punto focale è se il medico che le ha prescritto il betabloccante sa che lei ha una patologia respiratoria che le rende necessario assumere, pur sporadicamente, il ventolin, o no.
Se non lo sa è necessario che lei lo informi, se lo sa ha forse valutato che, nel suo caso particolare, i farmaci non sono incompatibili tra loro e con le patologie esistenti.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per il chiarimento.
No il cardiologo non sa del mio problema visto che non l'ho informato pensando che non avesse nessuna rilevanza.
Lo farò al più presto.
Cordiali saluti