Utente 280XXX
buongiorno dottori,vorrei chiedere se la terapia alla quale sono stata sottoposta sia corretta.questo perchè non riesco a trarre beneficio.mi spiego,sono sempre stata tendente alla stitichezza cronica.in seguito a una giornata che si è caratterizzata da un intensa ttività intestinale,con frequenti evacuazioni assolutamente normali alla vista,non diarroiche,ben formate,e facilli da espellere,poco dopo l addome è diventato dolorante,sul lato sinistro,e accompagnato da nausea,dolore addominale e gonfiore dopo ogni singolo pasto,preciso di essere i dieta datami da nutrizionista perciò non mangio nemmeno pietanze elaborate.il malessere diviene di elevata intensità mangiando,poi tende a regredire da solo per poi tornare al pasto successivo,mi sono fatta visitare da un medico chiudendo il caso dicendo che trattasi di Colite,trattato con Buscopan.e mi ha raccomandato di assumere del protettore gastrico al mattino,domperidone prima dei pasti per alleviare la nausea,degli antiacidi per il reflusso che è comparso da allora,e levosulpiride per non affrontare al meglio la notte,il dolore da stesi si accentua.è corretto tutto ciò?perchè continuo ad assumerli ma i sintomi non tendono ad alleviarsi.grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Credo proprio che non sia corretto liquidari i suoi sintomi come "colite" in quanto il termine significa infiammazione del colon ,mentre i disturbi che descrive potrebbero essere di tipo funzionale. Pertanto consiglierei una visita gastroenterologica per chiarire il problema e adeguare terapia e accertamenti.