Utente 294XXX
ho 44 anni, a causa di un incidente a soli 18 mesi ho perso le ultime due falangi del dito indice della mano destra, per me e' sempre stato un grosso problema, chiedo gentilmente se ad oggi e' possibile parlare di una ricostruzione funzionale, ma non di protesi. Se si, chiedo gentilmente il contatto del centro piu' vicino nelle Marche dove possa rivolgermi.Ringrazio anticipatamente per la risposta; trascorsi 43 anni ogni giorno che mi guardo la mano e mi rapporto con gli altri e' sempre un disagio.Grazie saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora.

Un dito sub-amputato può essere in parte allungato (allungamento osseo mediante fissatore esterno), ma non potrà mai essere identico al dito originale.

In casi estremi (perdita anatomica del pollice), si può prelevare parte dell'alluce per ricostruire il dito, ancora più raramente si può prelevare in toto il 2° dito del piede, ma sono "acrobazie" che mirano più a dare una funzionalità a una mano che l'aveva persa (senza pollice, la mano serve a ben poco), che non a ripristinare un'estetica originaria: questa, purtroppo, può essere ottenuta solo dalle protesi estetiche personalizzate.

Non esistono soluzioni "ideali": o si predilige l'estetica o la funzione.
[#2] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille per la celere risposta, per ora prendo in considerazione l'allungamento.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
OK.