Utente 294XXX
salve sono un uomo di 41 anni e da un paio di mesi soffro di extrasistole.Ho eseguito ecg,eco color doppler e visita sportiva sotto sforzo risulta tutto nella norma anche esami della tiroide con ecografia tutto regolare.L'esame holter ha rilevato 352 extras.ventricolari,12 sopraventricolari e 4 coppie ma ultimamente mi sembra che siano aumentate.I vari dottori che ho ascoltato mi hanno detto di stare tranquillo e di poter continuare lo sport.Premetto che sono ansioso e mi sento tutte le extra che mi vengono giornalmente, inoltre sono 3 mesi che soffro di una tosse secca che mi viene a giorni alterni, è possibile che centri qualcosa con le mie extra ? Ho spesso anche bucature all'altezza del cuore e nel lato sinistro del torace e questi sintomi non mi fanno stare tranquillo. Ultima domanda se cè qualche farmaco per non avvertire più le mie extrasistole.Grazie e saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il numero delle sue extrasistoli è effettivamente basso da poterle consentire una attività sportiva. Di certo la terapia farmacologica, in special modo con B-bloccante, trova indicazione allorquando o il numero delle extrasistoli diventa particolarmente elevato o il soggetto è particolarmente infastidito dalle stesse e la frequenza cardiaca è superiore almeno ai 70-80 battiti.
Ne parli con il suo curante.
Saluti