Utente 179XXX
Buonasera,
Sono una ragazza di 24 anni affetta da Les dall' etá di 13. Prendo regolarmente ogni giorno Plaquenil ( 1 al dì ) e Medrol 1/4 di pasticca la mattina, in passato ho fatto cicli di cortisone ma dal 2008 non riesco a smetterlo nemmeno per un mese. Dal 2008 ho periodicamente pericarditi con e senza versamento, mentre a Giugno 2012 mi é stata diagnosticata, tramite risonanza e angiografia, una vasculite celebrale lupica e per circa 4 mesi ho preso 1 compressa di cardioaspirina. É dal mese di Novembre che la notte ho tanta sete, durante il giorno non tanto, ma la notte non riesco a riposare bene in quanto devo bere di continuo. Documentandomi un Po ho letto che il cortisone può portare all'aumento della glicemia e quindi mi sono recata dal mio medico per chiedere delucidazioni e mi ha confermato quello che pensavo e che avevo letto, mi ha segnato una serie di analisi da fare e domani andró a farle, però vorrei togliermi una curiositá che non ho capito. Se davvero il cortisone mi ha alzato la glicemia questo vuol dire che cono diabetica? Se fosse così dovrei togliere il cortisone giusto? E come farei per il Les? Aiutatemi per favore perché questa cosa mi fa un pò paura. Grazie mille in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

confermo quanto già riferito dal collega Curante.

Purtroppo, per la patologia in atto non può sottrarsi alla terapia consigliata ma dovrà riordinare meglio il Suo regime dietetico con una scelta più razionale degli alimenti (dieta ipoglicemica)...solo se venisse confermata una patologia diabetica.

Se vuole, mi aggiorni pure sull'esito degli esami.


Buona serata.