Utente 861XXX
buongiorno, mi sono sottoposto al trattamento laser PRK in data 23 gennaio 2013 per risolvere i problemi di miopia da entrambi gli occhi:
- occhio destro -3,5
- occhio sinistro -2.75
Oggi a quasi 2 mesi dal trattamento laser mi trovo in una situazione abbastanza angosciante che mi tiene in agitazione.
Ultimo consulto con il medico risulta una regressione della miopia di un grado circa da entrambi gli occhi quindi non ci vedo, aggiungo anche haze sempre in entrambi gli occhi e pressione intraoculare alta leggo qui 22 mmHG.
Come terapia uso Etacortilen collirio 4 volte al dì , e Blu Yal a 5-6 volte al giorno sempre in entrambi gli occhi. Adesso il medico mi ha detto di sospendere Etacortilen e usare x 2 settimane un altro collirio LOTEMAX 3 volte al giorno.
Premetto ho usato sempre le protezioni dovute, occhiali da sole, mai esposizione diretta al sole, mai frequentato ambiente affollati o pieni di fumo etc
Volevo un parere da parte di qualche medico per avere un quadro informatico più chiaro e anche per far passare questa agitazione
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Come mai è stato sottoposto alla vecchia ed obsoleta tecnica PRK invece della più moderna e sicura FEMTOLASIK?

Aveva la cornea molto sottile?

Proprio a causa di queste possibili complicanze si cerca di non eseguire più la PRK

Probabilmente l'Haze nel tempo si potrà attenuare, ma la regressione è più difficile.

Solitamente si attende 1 anno e, se la situazione non migliora, si esegue un ritrattamento con PTK

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 861XXX

Iscritto dal 2008
nella struttura in cui mi sono sottoposto al trattamento, la tecnica PRK mi è stata presentata come la migliore in rapporto prezzo/qualità/risultato.
Sono stato anche consigliato da alcuni amici che si sono sottoposti mesi fa e adesso stanno bene non avendo riscontrato alcuna complicanza, x cui mi sono fidato.

La cornea era inizialmete di uno spessore OD 510µ e OS 515µ

ciò che mi mette ansia oltre alla regressione della miopia è la pressione intraoculare alta; Lei considera la terapia LOTEMAX 3gocce al dì (x 15 giorni) + Blu Yal a 5 giorni al giorno valida? e anche la scelta di sospendere ETACORTILEN?

L'eventuale ritrattamento PTK è diverso dalla PRK? prevede la stessa procedura con i conseguenti "dolori atroci" per la riepitelizzazione? e la cornea può subire un'ulteriore riduzione del suo spessore o esiste un limite al di sotto del quale non si dovrebbe mai scendere per evittare altri problemi futuri

grazie della cortese attenzione
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'unico vantaggio della PRK é il costo minore…
Con il suo spessore corneale poteva effettuare la più affidabile FEMTOLASIK
La terapia è corretta, il lotemax è il collirio cortisonico che incide meno con la PIO
Una cornea di 510 u. non dovrebbe scendere sotto i 400/380 micron
La PTK é un intervento simile alla PRK
Che antidolorifici ha utilizzato i primi 3 gg. post intervento?
[#4] dopo  
Utente 861XXX

Iscritto dal 2008
Ho usato il toradol intramuscolare a parole semplici punture 2al di x 3 giorni post prk
Ho letto Della Ptk su google sarebbe il ritocco, e già solo al pensiero dei3 giorni post laser mi sento male.
Adesso mi ritrovo che non vedo oltre i 5-6 decimi, 2 haze lieve al destro, più accentuato al sinistro e sono trascorsi esattamente 50 giorni e questa situazione mi crea parecchia ansia e agitazione, non posso nè guidare nè lavorare..
Grazie per le risposte celeri, davvero molto disponibile
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Esistono in commercio antidolorifici in bustine più forti del toradol

Cordialmente
[#6] dopo  
Utente 861XXX

Iscritto dal 2008
Valuterò in futuro, avrei desiderato anche avere un consulto presso il suo studio ma vivo in Sicilia.

La ringrazio per le risposte e ai prossimi consulti con il mio oculista tornerò a chiedere il Suo cortese aiuto.

cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
In questo momento sono a Catania all'Aeroporto dopo i 3 giorni del congresso nazionale proprio sulla Chirurgia Refrattiva, l'avrei visitata volentieri.

Cordialmente

[#8] dopo  
Utente 861XXX

Iscritto dal 2008
Sono a Taormina adesso, a CT andro più tardi, a saperlo prima sarei venuto in mattinata .. anche il mio medico ê stato a questo congresso perchè me ne ha parlato giorni fa..