Utente 709XXX
Buongiorno,da circa tre settimane ho una macchilina rossa sul labbro superiore.All'inizio non ho fatto altro che mettere un po' di tea tree per disinfettare,in quanto mi sembrava di vedere un piccolo taglio,ma non è passato.Mi sono decisa ad andare dal mio medico che l'ha classificato come herpes(io non ne ho mai sofferto in 26 anni)e mi ha prescritto lo zovirax.Purtroppo non ho visto miglioramenti, e anzi ora mi brucia mentre prima era asintomatico.
Mi sono documentata sull'herpes ma la descrizione che ho trovato non corrisponde al mio problema,infatti io non ho vescicole contenenti liquido,non mi è mai venuta nessuna crosta..possono esserci forme di herpes che concordano con la mia situazione?
altrimenti cosa potrebbe essere?
Grazie,a presto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Si facciA VISItare impossibile fare una diagnosi on line.
saluti
[#2] dopo  
Dr. Gianluca Capra
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gentile sig.na,
comegià suggertio dai colleghi risulta difficile porre diagnosi senza poter vedere tale macchia, potrebbe essere utile ricordarsi se le era capitato di mordersi in tale zona, potrebbe essere utile eseguire un piccolo prelievo a tale livello, naturalmente dopo attenta valutazione.
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile giovane,
è sicuro di non aver avuto in precedenza una macchiolina anche piccola? E' rilevata? a volte dei piccolissimi angiomi possono crescere abbastanza rapidamente in rapporto ad es. all'esposizione solare. Se fosse un herpes sarebbe già migliorato.
Segua i consigli di un bravo dermatologo.
Saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it
[#4] dopo  
Utente 709XXX

Iscritto dal 2005
Gentili professori,innanzi tutto vi ringrazio per la vostra disponibilità.
Seguendo il vostro consiglio ho fatto una visita dal dermatologo,ma non sono molto convinta.Non sa dirmi cosa sia,anche se propende per un herpes (nel frattempo non è ne migliorato ne peggiorato),per questo mi ha fatto fare un esame del sangue per ricercarne gli anticorpi e mi ha prescritto un integratore.E'la prassi corretta o è meglio se mi rivolgo altrove?
Grazie ancora!
A presto
[#5] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile giovane,
sicuramente è utile attendere il risultato delle analisi e se dovesse esserci ancora un dubbio diagnostico, si potrebbe effettuarte una biopsia della lesione.
Saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it

[#6] dopo  
Utente 709XXX

Iscritto dal 2005
Buongiorno a tutti,
vi scrivo per aggiornarvi la mia situazione:dagli esami del sangue risulta che non ho anticorpi per l'herpes,nè labiale nè genitale. Dopo qualche giorno dalla visita ho avuto un problema di disepitelizzazione della lingua che il mio medico ha diagnosticato come un disturbo legato a problemi intestinali,mancanza di vitmine del gruppo b e una a una dieta sbagliata.Mi ha quindi prescritto fermenti lattici e vitamine.
Quando mi sono presentata alla visita dermatologica di controllo ho fatto presentequesto fatto e il dottore mi ha detto che potrebero essere collegati.
Io ora mi chiedo:è da un po' ormai che prendo queste vitamine ma la situazione a me sembra non migliorare (anche se a detta del dermatologo è in regressione),è possibile che questi fenomeni siano collegati?ed è normale che ci voglia molto perchè le cose ritornino a posto?
La macchia è ancora li ed è effettivamente rilevata,sono un po' preoccupata...
Grazie per la vostra disponibilità
Cordiali saluti
Sara
[#7] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile giovane,
segua i consigli del suo dermatologo che già ha notato segni di migliorament. Sarebbe meglio poter confrontare gli eventuali miglioramenti con la situazione iniziale utilizzando fotografie della lesione. Se continua il dubbio diagnostico conviene effettuarte una biopsia.
Saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it