Utente 270XXX
Salve,
Vorrei sapere in che consiste il test fisiologico con flecainide o ajmalina.
Come funziona?
Che reazioni si hanno?
È doloroso?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Occorre innanzitutto sapere il motivo per il quale pone questa domanda. Il test del quale parla serve per confermare il sospetto che ci sia una Sindrome di Brugada. Il test viene fatto infondendo in vena un farmaco che serve a riprodurre le alterazioni ECG della sindrome in questione, ma può associarsi alla comparsa di aritmie pericolose e per questo và fatto solo quando è strettamente necessario.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Salve,
A settembre in occasione di un intervento alla mano con ecg mi è stata diagnosticata la brugada,poi rivolgendomi in un centro piu specializzato a roma ho effettuato dei controlli con conseguenti ecg,anche con elettrodi piu alti ed anche eco doppler e holter...solo dall'ecg risulta un pattern un po anomalo,e allora il cardiologo mi ha messo in lista per effettuare l'esame da me descritto nel primo messaggio per assicurarsi di non avere la brugada o comunque se esiste una parologia...volevo solo sapere se essere peroccupato per l'esame oppure no..grazie
[#3] dopo  
Utente 270XXX

Iscritto dal 2012
Salve,ieri sono stato contattato dall'ospedale per il ricovero in cui effettueranno il test con l'Ajmalina,
Mi hanno solo detto che verro cateterizzato,ma non ho avuto altre informazioni sull'esame...

Vorrei sapere gli effetti,quanto dura e in cosa consiste passo passo.
Grazie mille
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Scusi, ma perchè non rivolge queste domande a chi dovrà effettuarle l'indagine ????
Passo passo non posso spiegarglielo e anche il cateterismo al quale lei fà riferimento non fà parte del solo test farmacologico. A volte si procede con uno studio elettrofisiologico intracavitario che però è ben altra cosa rispetto al solo test con flecainide o Ajmalina in vena. Per quest'ultimo si infonde il farmaco per via venosa seguendo un protocollo che prevede la registrazione a step dell'ECG per la verifica delle eventuali modifiche e si monitorizzano i parametri vitali. Alla fine del test il paziente rimane in A.O. in osservazione con l'utilizzo della telemetria per il rischio di comparsa di eventuali aritmie ventricolari indotte che possono manifestarsi durante il periodo di azione del medicinale.
Saluti