Utente 294XXX
Salve a tutti egregi Dottori, quello che vi pongo è un quesito un po' critico suddiviso in più punti ma necessario per cercare di capire meglio l'utilità di una terapia andrologica quando si hanno questi problemi.

1) Disfunzione erettile vasculogenica organica: tanti esami, nessuna soluzione permanente se non l'utilizzo degli inibitori e/o prtotesi che non cura un bel niente, ma solo il sintomo non la causa.
2 ) induratio penis plastica: anche qui visite ecodoppler, ma poi nessuna terapia efficace dato che non si hanno risultati certi ed ognuno "pubblicizza" la terapia secondo le sue idee e/o esperienze: infiltrazioni, ionoforesi, laser terapia, crio-pass terapia, onde d'urto, ma che in reatà servono a poco e niente forse a calmare il dolore che in ogni caso passerebbe dopo stabilizzazione, Conosco molte persone affette da ipp che hanno seguito le più svariate terapie buttando una marea di soldi dato che molte si fanno privatamente e a prezzi certamente non modici con nessun riusultato ma peggioramenti, vi sono anche diversi forum su internet di casi disperati e non ne sono pochi, francamete si notano solo dei piccoli migliramenti ma credo che siano migliormnati spontanei dato che l'evluzione della malattia è imprevedibile.Medici onesti affermano che si può far poco altri addirittura dicono con sicurezza di risolverti il problema,
3) prostite cronica: esami, tamponi, urinoculture, ecografie, e poi cicli di antibiotici che alleviano il sintomo mapoi ci sono recidive, quindi anche qui teraie inutili,
4) pene piccolo al di sotto della media: le dimensioni non contano, tu soffri di dismorfobia, e le donne ti lasciano dichiarando che è per le ridotte dimensioni, come è successo al sottoscritto per ben 5 volte su 5, anche in questo caso
o psicoterpia inutile dato che ti setirai sempre un sottosviluppato, oppure chirurgia altrettanto inutile perchè camuffa le dimesioni in flaccidità e non in erezione cosa più importante, nel mio caso 9 cm in erezione cosa cambierebbe? ma gari se si arrivasse alla media 15,7 ci si sentirebbe più normali dato che è la misura più frequente da quello che dicono le partner (e le statistiche) che hanno avuto molti uomini, nel mio caso non l'avevavno visto mai cosi piccolo, e sinceramnete neanche io :) p.s se esistesse un metodo valido e non rischiso tutti gli andrologi lo proporrebbero a tutti i sottodotati,

Detto questo il ruolo dell'andrologo per queste patolgie non è risolutivo e mi chiedo una cosa perchè pagare tutte quelle cifre spropositate per visite che non portano a nulla? Non parilamo poi del ssn dove non si hanno le apparecchiature e per una visita bisogna aspettare anche 3 mesi! Mah

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,seguendo il Suo storico nel Forum,nonché il chilometrico in oggetto,non posso che essere solidale ma in completo disaccordo con le Sue conclusioni che vorrebbero mortificare l'impegno di centinaia di specialisti che da decenni svolgono un'azione
sanitaria volta a migliorare la qualità della vita di tante coppie.La invito,comunque,ad allontanarsi dal web,così da non confondersi ulteriormente le idee.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2013
la ringrazio per la risposta, sinceramente non sono molto vicino al web, dato che il lavoro non mi consente molto tempo libero, le mie affermazioni sono oggettive e date anche dalle mie personali esperienze, avevo un pene sotto la media già dall'adolescenza (9 cm in erezione), mai stato in sovrappeso, ormoni nella norma, mai fatto vita sedentaria, ottimo atleta piacente e simpatico, l'androogo che mi vistò a suo tempo disse che non mi dovevo preccupare perchè si sarebbe sviluppato ma cosi non è stato, La mi vita sessulale? uno schifo lasciato 5 volte su 5 per le dimensioni, e ci si è provato anche andare in psicoterapia di coppia con l'utima compagna, risultatato? non le bastavano le attenzioni e la careze il rispetto, aveva bisogno di una sessualità soddisfacente penetrativa ma con me non era possibilie, il mio strumento non è sufficientemente sentito, e sinceramente mi sono stufato, perchè il mio cuore è a pezzi, le dimensioni non sono importanti. scendo me fino ad un certo punto........
Per l'ipp c'è un mio personale amico che l'ha subita a causa di un trauma sessuale inervenuto subito con le terpaie che la letteratura scientifica ritiene valide risultato? soldi buttati e cosiglio di una protesi, ma come le terapie non bloccano l'evoluzione? no,hanno solo peggiotato.
DEtto questo mi perdoniper essermi dilungato ma secondo la mia opinione uno specilista serio dovrebbe visitare il paziente seguirlo per tutto l'iter diagnostico e non fsarsi pagare se il risultato non viene ottenuto. NOn fregare soldi ad ogni visita solo per guardare!!!!
IL mio dentista mi visitò gratuitamente valutò accuratamente la soluzione più idonea
mi disse che un dente poteva essere curato e l'altro no, e solo alla fine del lavoro haha presentato la sua onesta parcella con controlli successivi gratuiti, è un santo o un pirla ? per me è solo una perosna onesta e profesionista valido e serio !!!al conraio di molti
[#3] dopo  


dal 2013
Perchè non vi comportate come il mio dentista, vista gratis valutazione dei danni e pagamneto solo dopo aver ottenuto rislutati, NO molti di voi pensano solo a rimpinguarsi le casse. Si arriva anche a 350 ero per uan visita neache strumentale!!
Che mondo !!!!! E se uno non può permetterselo ed ha bisgno di una visita urgente che l'ssn non può fare a cuusa delle liste d'attesa cosa dovrebbe fare sucidarsi ???
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

lei avrà i suoi buoni motivi, delusioni, mancate risposte, insuccessi, insoddisfazioni...per prendere un attegggiamento "assolutamente negativo". E' vero, ci sono specialisti più attenti alle parcelle che ai problemi del paziente, ma sono pochi, come succedeva con qualche Wanna Marchi della televisone privata.
ci sono malattie che non possono essere curate ma solo operate.
ci sono situazioni dimensionali che possono creare rilevante difficoltà ma che potrebbero essere modificate, se opportuno.
I dentiswti hanno un "giro di affari" tale da poter, eventualmente comportarsi così.
la parcella finale li ripaga della prima visita gratuita
cari saluti
[#5] dopo  


dal 2013
La ringrazio della sua ripsosta, perosnalmente la parcella finale del mio dentista è stata molto onesta, a tal punto che mi ha fatto anche controlli successivi e gratuiti per 2 mesi!! ed a cadenza settimanale!!!!
E cosi che ci si dovrebbe comprtare in maniera onesta!! Non disonestamnte "fregando" tanti soldi alle visite di controllo anche successive,
Io non parlo solo per esperienza personale, ma sono molte le storie che vanno in un certo verso!
Poi c'è la bufala dell'intervento chirurgico per aumentare le dimesioni che è costoso, rischiso e non cambia assolutamente nulla dato che modifica solo lo stato di flaccidità, e quello di erezione in un soggetto sano ed altletico senza grasso publico resta lo stesso, Io vivo male le mie ridotte dimensioni ho rifiutato l'intervento che non porta nessu giovamento, e le donne 3 delle quali erano persone in gamba mi hanno cmq scartato per persone più normali a tal punto da rendermi incapace di provarci di nuovo, e sono baravo a conquistare !!!
Il problema è che il mio sesso non piace, detto da loro mica da me, io mi sono accettato e non sono dismorfofobico, che posso farci se l'androgo questo problema non può risolvere inventando che le dimensioni non contano, chiedete direttamente alle donne, soprattutto alla mia ex -partner se non si sente differenza con persone più dotate,e lasciate perdere opinini mediche che non corripsondono a realtà Rinfresco che con l'utima abbiamo affrontato anche psicoterapia di coppia e mi ha lasciato lo stesso, adesso è felicemente appagata da una perosna normodotata, con la quale ha una sessualità molto attiva!!!
Credo che dobbiate rivalutare un po' il tutto e trovare delle soluzioni concrete non lavorare troppo alla facilona!!!!
[#6] dopo  


dal 2013
I dentisti, risolvono il probelema, l'andrologo no!!!
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...credo che non dovremmo essere noi a dover rivalutare...Cordialità
[#8] dopo  


dal 2013
Infatti, meglio non rivalutare illudere le persone e spillare soldi!!! Anzichè studiare aggiornarsi e cercare di trovare soluzioni concrete!
DEtto questo tanto per Ritornare in tema il mio dentista persona onesta, mi ha risolto il problema ed adesso posso masticare e mangiare normalmente, senza spendere molti soldi, Sa invece quanto ha speso il mio amico ditro un rinomato andrologo per l'ipp con due anni di inutili terapie, lascimoo stare, e vuol sapere cosa ha risolto? un bel ninete deve mettere la protesi!!
Si è sottosto dopo il trauma a tutti gli accertamneti ecografie e doppler dinamici per controllo e si sentiva dire che era tutto ok, ma la sua erezione peggiorava, cpsi dopo 2 anni di derubamento si è fatto fare una biposia ed il danno si è visto, fibrosi diffusa,
soluzione protesi, perchè nessuno di voi propone questo tipo di esame ? Secondo me sarebbe troppo facile infatti, dimostrebbe che c'è poco da fare e impedirebbe di guadaganre molti soldi con inutili ecodoppler dinamici, fortemente sponsorizzati ed altrettante terapie, modificate nel corso di ogni visita!!! e questo è molto disonesto!!!!
Magari riuscissero a dimostrare la vaildità delle staminali, cosi la vostra professione sarebbe più inutile di quello che é!!!!