Utente 247XXX
Salve, spiego la mia situazione: ormai 4/5 anni fa mi sono operato di varicocele sinistro per un primo grado (se ricordo bene il primo grado è il meno grave).
Detto ciò circa una settimana fa ho cominciato ad avere dei dolori nella zona dei testicoli, mi sembra il destro ma in realtà non mi è facile capire, non percepisco bene dove abbia origine perché al tatto, toccando, non provo nessun dolore. In ogni modo, posso dire che di sicuro ha origine nella zona dei testicoli e poi si estende nella zona inguinale tipicamente destra (delle fitte di dolore - un dolore fastidioso ma sopportabile - si concentrano, di solito, a destra). Questo dolore non lo ho sempre ma in alcuni momenti. Alle volte il dolore è legato proprio al movimento della gamba destra ma non per camminare ma per movimenti poco più'articolati'. Come dicevo, il dolore è cominciato circa una settimana fa e non ricordo perché ma ho cominciato a pensare fosse legato a degli slip troppo stretti. I quali ho così deciso di smettere di utilizzare ed effettivamente dopo un giorno circa m'era diciamo passato. Poi per accertarmene ho deciso di riprovarli e il dolore è tornato effettivamente.
A questo punto ho deciso di scrivervi ed eccomi qua.
Vi scrivo perché la storia degli slip non mi convince molto, li ho usati senza problemi per molto tempo...
Il medico curante m'ha detto che quando uno si opera di varicocele anche senza recidive poi alle volte dei doloretti si possono sempre sentire. Ma temo che non essendo la normalitå,sono cominciati solo una settimana fa e io non provavo dolore manco prima di operarmi, qualcosa non vada. Per cui comunque mi sono fatto prescrivere un ecodoppler (?).

Il punto è:
Ma voi che dite?
Prenoto la visita e attendo la data in cui verrà fissata o 'corro' al pronto soccorso?
Chiedo scusa per la prolissitá ma comincio a preoccuparmi...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,probabilmente,la relazione con il precedente intervento di varicocele,tralaltro di primo grado,così come per gli slip, è molto lieve,considerando anche la portata della sintomatologia,Comunque,in attesa dell'ecodoppler,eseguirei uno spermiogramma con coltura e mostrerei il tutto ad un andrologo dedicato,che,probabilmente,ridimensionerà il tutto.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
suppongo che il collega consultato abbia avuto l'opportunità di visitarla e abbia potuto escludere patologie da pronto soccorso.
I dolori testicolari o alla zona riferiti vanno gestiti in prima istanza con una accurata visita cui segue, quando ritenuto utile, la prescrizione di esami strumentali come l'ecografia e l'ecocolordoppler.
spesso capita però che i doloretti siano invece correlati ad una pubalgia.
cordialmente
[#3] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per le risposte!
In ogni modo devo riconoscere due cose: la prima è che il dottore temo non abbia preso seriamente la cosa perché non m'ha visitato,'ne abbiamo solo parlato';
secondo,per quanto riguarda la pubalgia, forse c'è un nesso tra l'attività fisica e il ritorno del dolore (il quale alle volte estendendosi arriva a interessare anche zone/muscoli, per capirci, vicino l'ano) perché il riutilizzo degli slip sarebbe coinciso con una partita di pallone. Però specifico anche che, forse essendo il dolore relativamente lieve, durante la concitazione del gioco non provavo nulla e in ogni modo sono abbastanza sicuro che il dolore nasca dalla zona testicolare(come a dire che è probabile sia un testicolo e,come dicevo, forse quello destro) e non so se ciò si concilia con la pubalgia.

Tra l'altro, siccome sono un po' fissato(...),ho dimenticato di dire che recentissimamente, più o meno proprio 2 settimane fa, ho fatto uno spermiogramma ed è risultato tutto regolarissimo!

Che dovrei fare?
Prenoto e attendo l'ecodoppler o dovrei richiamare il medico curante?
(spero l'ipotesi pronto soccorso sia ormai scartata...)