Utente 291XXX
Salve
Ho fatto uno spermiogramma in quanto ho un varicocele di 1 grado.
Considerando il fatto che al momento delle analisi avevo un infezione da proteus da più di 3 mesi, e sto minimo 7 ore al giorno seduto vi riportò i dati:
Astinenza gg 3
Quantità 4 ml
Viscosità normale
Ph 8,20
Nemaspermi 20800.000
Colore opalescente lattiginoso
Motilita
1h: mobili 70% ipomobili 20% immobili 10%
3h: ". 60%. ". 25%. ". 20%
6 h:". 50%. ". 30%. ". 20%

Rettilinea 65%
Vibratoria 15%
Ondulatoria 10%
Rotatoria. 5%

Spermatocitogramma
Tipiche 70
Immature 15
I premature 10
Degenerate 5
Esame microsc a fresco 5-6 leucociti 2-3 emazie per c.m
Batteri 800 colonie proteus
Presenza di e.coli

Gentili dottori e preoccupante il numero di 20.800.000? Penso sia per ml.
Grazie
Anche se non dovesse seguire i parametri Who un giudizio generale?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
senzo sapere se il suo varicocele è di primo grado ecodoppler o clinico, e visto che quello spermiogramma non è stato fatto secondo le norme WHO difficile avere indicazioni decenti. Il suo spermiogramma non è stato fatto secomndo WHO: ne faccia due secondo quelle norme a 7-30 giorni di distanza l' uno dall' altro, poichè ha alti e bassi come esame. Di qua si può solo dire che spermatozoi ci sono ed in numero "decente" nel suo spermiogramma attuale.
[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la celere risposta.
Rifarò l esame.. Ma secondo i vecchi parametri come si può giudicare uno spermiogramma del genere?
Stare 7 ore al gg seduto può avere effetti negativi?cosa posso fare per aumentare il numero?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Già uno spermiogramma in se poco vule dire, poi se fatto pure poco correttamente veda lei. Altre interpretazioni non ne do fino a visone esami fatti secondo WHO. La sedentarieta non fa bene a nulla. Per lei il link.
http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1391-interpretazione-spermiogramma-ovvero-perdersi-calcoli-inutili.html
[#4] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta.a dire la verità non so quale sia la differenza tra clinica e ecodlopper.
Il dottore mi ha detto che ho il varicocele di 1 grado solo con la palpazione.
Il dolore al testicolo va aumentando.
Quale è l esame più specifico per capire se c'è è in quale stato? In modo tale da fare una visita mirata.
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
intanto rifaccia spermiogramma, che se è normale è inutile fare altro solo 1/3 dei varicocele ha alterazioni spermatiche
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

io ritengo che un esame del liquido debba essere fatto "bene" così come tutte le analisi del sangue, delle urine, delle feci... se poi il laboratorio si attiene ai parametri stabiliti dall OMS, tanto meglio,. in quanto i parametri possono essere confrontati "meglio" ma i dati relativi al numero di spermatozoi, la loro motilità e la loro forma sono desumibili anche da un esame semplicemente fatto "accuratamente"
Direi che il numero di spermatozoi risulta un po' basso rispetto ai parametri di normalità e varrebbe la pena di confermare o smentire tali dati con uno o più esami del liquido seminale fatti a distanza di almeno 20 giorni, magari associandoli ad una spermiocoltura con antibiogramma per vedere se fosse presente una qualche infezione.
la valutazione del varicocele dovrebbe essre fatta da un andrologo
Cari saluti
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Temo di dissentire dal collega Pozza, che poi stimo da 20 anni, riguardo allo spermiogramma fatto secondo o meno norme WHO. Uno spermiogramma fatto secondo quelle regole (WHO) evidenzia (di solito) una qualità spermatica migliore di quelli non eseguiti secondo tale norma. Il che potrebbe comportare una "sovra"-terapia (anche chirurgica) quando utilizzato spermiogramma non WHO.
[#8] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Salve gentili dottori vi ringrazio per le risposte .
Di sicuro farò un nuovo spermiogramma e spermiocoltura a distanza di un mese o 2 in quanto al momento dato che nella precedente spermiocoltura e' risultata 800 colonie di proteus .
Quello che vi chiedo e:
Qual è l'esame più specifico per vedere se il dolore al testicolo deriva da un varicocele o magari da un infiammazione da batteri?il dolore non è fisso. La notte va via e si accentua quando metto gli slip.
La presenza di batteri(infezione che minimo la porto dietro da 4 mesi) può determinare la diminuzione degli spermatozoi?
Grazie
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
800 colonie di proteus non vuol dire nulla sono tropppo poche per dare infezione infiammazione.
[#10] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Io dopo la cura antibiotica tra due mesi rifaccio lo spermiogramma con spermiocoltura.
Intanto volevo chiedervi per il piccolo fastidio che va e viene ne testicolo cosa mi consiglia un ecocolordoppler? Qual è la differenza con l ecografia scrotale?
Infine ho notato che da quando non portò più gli slip il dolore si è attenuato .
Grazie