Utente 244XXX
salve dottori, giorno 12 mi è venuta la febbre a 38 in serata; durante la notte mentre dormivo mi sono sentito poco bene , la febbre mi era salita a 39 ed avevo una forte nausea e ho vomitato.Ho preso una tachipirina 500 ma la mattina avevo ancora la febbre alta e ne ho presa una da 1000.La febbre si è abbassata intorno a i 37.8 ma in 2/3 ore mi è risalita nuovamente(sempre vicino ai 39) .Ne ho presa un altra sempre il 13 sera verso le 18(mantenendo sempre le 4 ore di distanza l'una dall'altra)e stessa cosa ; la febbre mi è risalita a 39.2 dopo 2/3 ore.Ho chiamato il dottore usufruendo del servizio della usl a pagamento poiche' sono uno studente fuori sede A Roma. Mi ha prescritto l'antibiotico riscontrando un ''po' '' di placche alla gola(2 pastiglie ogni 12 ore per 5 giorni).Ho preso una tachipirina 1000intorno alle 23 del 13 perche' avevo la febbre sempre ai 39.Stamattina ho preso il primo antibiotico alle 6 e 30 e il secondo alle 18 e 30 ed intorno alle 11 ho preso un altra tachipirina 1000. Adesso la febbre è nuovamente a 39 .4 .Possibile che nn scenda!!?devo ancora continuare a prendere la tachipirina?
ho anche gonfiore sotto la mandibola nella parte destra, ed inoltre ho un infiammo nn troppo doloroso sulla gengiva del dente del giudizio destro inferiore.Non so come devo continuare la cura a questo punto, per cui chiedo un consiglio a voi.Grazie per la disponibilita'

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

purtroppo fino a quando l'antibiotico non ridurrà l'infezione (entro 3 gg. dall'inizio della terapia) è normale constatare oscillazioni brusche della temperatura corporea.

Cerchi di avere pazienza...


Auguroni!