Utente 295XXX
Buongiorno, sono 4 giorni che soffro di un gonfiore al prepuzio (che si è ristretto ma non impedisce di scappellare il glande) con dei piccoli taglienti verticali sulla cime del prepuzio. Il glande non ha nulla, a parte sotto la cappella una piccola lacerazione. Niente prurito ma la pelle sembra secca e poco elastica. La mia compagna a non ha nessun sintomo, però un paio si settimane fa soffriva di un infiammazione che ha curato con della crema. Pochi giorni prima del manifestarsi del mio problema abbiamo avuto un rapporto e dalla vagina è fuoriuscito un rimasuglio di crema. Non vorrei che fosse stata questa la fusa. Premetto che ho un igene intima scrupolosa e che poche settimane fa ho cambiato crema corpo dove ovviamente la metto ovunque, potrebbe essere anche quella una causa? Il mio medico mi ha dato la crema decoderm..ma a distanza di giorni nessun miglioramento a parte un diminuire del rossore. Aiutaatemi vi prego...mai avuto problemi così....

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente il mio miglior consiglio per te in una visita dermatologica da effettuare nel più breve tempo possibile un tema del prepuzio ed una condizione associata adesso devi assolutamente essere visionata dall'esperto dermatologo Venereologo.
Non applichi alcuna terapia empirica e fai da te nel frattempo
Per approfondimenti può leggere nel sito www.balanopostite.it
Molti cari saluti
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore, quindi non devo seguire la terapia data dal mio medico curante? Oggi va meglio comunque. Andrò stasera dal mio medico curante per farmi fare l'impegnativa per una visita. Sono già 4 giorni che non ho rapporti, non che il dolore lo impedisca ma per evitare un contagio se di quello si tratta. Il dolore ai taglienti sembra attenuarsi quando faccio pipì.....Secondo lei cosa può essere?
[#3] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottore, ho fatto la visita dall'urologo, mi ha prescritto deflucan 1 pastiglia da 150 e continuare con la decoderm e per l'idratazione la crema fissan. Ora la restrizione del prepuzio non c'è quasi per niente, il rossore si vede appena, l'unica cosa sono ancora i taglietti che si sono un pò allargati ma non bruciano quasi più quando urino, bruciano solo quando mi lavo. Non ho più rapporti da 1 settimana e penso che mi asterrò completamente anche per tutta questa finchè non vanno via.... a livello teorico, quanto tempo ci mettono ad asciugare i tagli? credo che però mettendo la crema la pelle tende a ritardare il normale processo di cicatrizzazione....no?
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente non so dirigendosi lei stia parlando da ciò che leggo parrebbe trattarsi di candida, ma realtà molto difficilmente la candida provoca dei taglietti (ovvero delle ragadi) al livello del prepuzio; ad ogni modo non posso darle consigli specifici proprio nella mancanza di questo dato: a mio avviso fondamentale ribadisco il concetto di farsi visitare da un dermatologo venereologo che è lo specialista di queste situazioni, nessun altro!

Carissimi saluti