Utente 189XXX
Buongiorno,

ho 37 anni e soffro di varici ( ho subito un intervento alla safena circa un anno fa) ; mio marito ha problemi di capillari fragili sempre sulle gambe.

Avevamo intenzione di installare nell'appartamento dove viviamo un riscaldamento a pannelli radianti situato sotto il pavimento.

Mi chiedevo se soffrendo di questi disturbi di circolazione questo tipo di riscaldamento potesse essere sconsigliato o avere particolari controindicazioni.

Grazie
v. m.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
si tratta di una problematica sollevata non raramente e, se ben ricordo, oggetto di uno studio svedese (nazione dove questo sistema di riscaldamento è più diffuso) di alcuni anni fa, ove veniva prospettata la possibilità di una maggiore incidenza di patologie venose.
Non sono a conoscenza di dati definitivi e attendibili in letteratura.
Probabilmente il calore emanato da questo tipo di sorgente dovrebbe restare comunque diffuso all'ambiente e non dovrebbe influire in maniera apprezzabile più di altri sistemi di riscaldamento sulla origine o l'aggravamento di patologie venose, che, come certamente saprà, si basa su svariate concause.
Resta ovviamente opportuna l'accortezza di mantenere una temperatura non eccessivamente elevata nell'ambiente.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011

Gentile Dott. Piscitelli,
la ringrazio infinitamente per aver risposto al quesito.

Saprebbe darmi qualche indicazione per rintracciare lo studio svedese?

grazie ancora

v.m.