Utente 295XXX
Salve, recentemente sto avendo problemi di palpitazioni in maniera casuale durante l'arco della giornata. Alla prima visita cardiologica con ecg, mi è stato richiesto un holter e un controllo degli anticorpi tiroidei. Successivamente le analisi del sangue non hanno evidenziato problemi alla tiroide, mentre l'holter ha manifestato quanto segue:

Fc.Media 79bpm, minima 50bpm alle 03:47, massima 154 alle 21:07, Pause superiori a 2.0: 0. Battiti ventricolari 1926 con 0 Run V e 0 coppie VE, eventi di trigeminismo ventricolari 9, Ectopia sopraventricolare 12 con 1 sv-runs e 0 coppie sve.
109483 battiti analizzati
Conclusioni: frequente extrasistolia ventricolare monomorfa, ad accoppiamento variabile, spesso interpolata.
Non si evidenziano battiti di fusione. Isolata extrasistolia sopraventricolare, assenza di pause.

Alla luce di questo referto, posso considerare il fenomeno qualcosa di collegabile a stress/nervosismo/alimentazione o devo cominciare a considerare altre possibilita' ?
Grazie
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il numero di extrasistoli presenti all'esame Holter richiederebbe anche una valutazione ecocardiografica e un test da sforzo per una loro giusta interpretazione. In assenza di una cardiopatia organica esse rappresentano fenomeno benigno o viceversa espressione di verosimili disturbi gastrici e/o esofagei.
Si consulti con il curante per gli eventuali approfondimenti diagnostici.
Saluti