Utente 295XXX
Buongiorno!
Volevo chiedere un consulto circa dei sintomi strani e piuttosto preoccupanti che da più di una settimana si verificano ad una persona a me cara.
Premetto che soffre di tiroide, ed è stata in sovrappeso per parecchi anni (ora ha perso 40 kg, segue una dieta vegana, non beve alcolici ma fuma).
Dal nulla ha cominciato ad avvertire pressione nel centro del petto, spasmi dalla spalla al braccio sinistro e soprattutto, difficoltà nel respirare. Mi spiego, quando questo "attacco" si verifica, sembra quasi stia soffocando. Inizialmente pensavo fossero attacchi di panico, avendone sofferto, ma anche facendola calmare non succedeva niente.
Comunque, ha consultato un medico giorni fa, che le ha detto che "i sintomi sono del tutto normali, la dose delle pastiglie che stai prendendo è troppo alta (75mg), prendi la 50mg ed in quindici giorni passerà tutto"
Non sono passati quindici giorni, è vero, ma la persona continua a star male. Ho notato, peraltro, che succede spesso quando si agita, per esempio si arrabbia.
Non vorrei potesse avere un attacco di cuore da un giorno all'altro, è giovane (ventotto anni non ancora compiuti) e sono molto preoccupata. Ho provato a cercare sul web ma da quel che trovo, potrebbe essere tutto e niente...

Ringrazio in anticipo, e auguro una buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
francamente on line è impossibile darle delle indicazioni visto la genericità dei sintomi, che comunque difficilmente possono trovare genesi cardiologica. Una visita dal vivo da un collega cardiologo possono facilmente dirimere ogni dubbio.
Saluti