Utente 273XXX
Buona domenica, emeriti medici. Da circa una settimana mi capita di avere dei dolori alla mandibola, soprattutto a sinistra. Spesso e volentieri ho un dolore al giugulo. Ho 23 anni, sono alto 182 cm e peso 104 kg. Curo la mia ipertensione con Plaunazide. In questi mesi ho effettuato diversi elettrocardiogrammi, un ecocardiogramma ed una prova da sforzo, tutte con esito negativo.
Oggi ho anche un fastidio all'inizio dell'esofago.
Spesso quando cerco di digerire ho delle extrasistoli.
Anche i miei recenti esami ematochimici sono tutti nella norma. I miei dolori alla mandibola e al giugulo possono avere a che fare con un''origine cardiaca?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se la prova da sforzo come lei dice, fosse risultata negativa e' molto verosimile che lei abbia problemi di ernia jatale/reflusso gastroesofageo correlati al suo marcatao sovrappeso.
Occorre che lei dimagrisca
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta, Dr. Cecchini. Quale esame dovrei effettuare per capire se soffro di ernia jatale/reflusso gastroesofageo?
Il fatto che il dolore sia spesso anche retrosternale ha comunque a che fare con il problema gastrico?
Grazie.