Utente 295XXX
Buongiorno,

sono padre di un bimbo di 19 mesi, su consiglio della pediatra, la quale non riusciva a sentire il testicolo destro abbiamo prenotato una visita specialistica, dopo 4 mesi, finalmente oggi abbiamo portato il bimbo per la visita ai testicoli, hanno constatato che entrambi i testicoli non sono nello scroto, l'unica prospettiva che ci hanno dato è l'intervento chirurgico. Vorrei sapere se si può evitare di intervenire chirurgicamente e, se esiste qualche ulteriore soluzione per risolvere il problema. Anche se ci hanno rassicurato che l'intervento è molto semplice, preferirei evitare un'anestesia totale in un bimbo così piccolo.

Grazie per la vostra collaborazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
assolutanete consigliato intervento. Le eventuali terapie ormonali di supporto per far scendere i testicoli non sempre sono risultate affidabili.
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno Dr. Cavallini,

La ringrazio per la Sua cortesia, la cosa purtroppo non mi rincuora. Cortesemente le chiedo se l'intervento è complesso e se viene fatto in anestesia totale o locale e, di quanti gg dovrà essere la degenza.

Colgo l'occasione per ringraziare anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
L' intervento è ben codificato, si fa in anestesia generale, i giorni di degenza sono da tre a cinque, in genere. Tranquillo.