Utente 295XXX
ho 44 anni ho eseguito ecocardiogramma, ecotransesofageo: ampio prolasso del LPM con insufficenza eccentrica di grado severo.Normale funzione del ventricolo sin.Vorrei sapere a che tipo di intervento devo sottopormi: se a cuore aperto o la tecnica mini invasiva. il tempo di recupero, e se dopo l' intervento posso ritornare a svolgere una vita normale. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
E' presumibile che la sua valvola mitralica, affetta da prolasso del lembo posteriore, possa essere quasi sicuramente riparata e non sostituita. Riguardo l'accesso chirurgico, è possibile intervenire in mini toracotomia o in sternotomia classica. Dipende da molti fattori, tra i quali la conformazione fisica del torace (se lei è in sovrappeso, da un lato la minitoraco sarebbe preferibile per il minor rischio di complicanze infettive ma comunque da valutare in base alle dimensioni del suo torace).
Dopo l'intervento, i pazienti, salvo complicanze, rimangono in reparto circa 7 giorni. La riabilitazione in casa di cura convenzionata dura circa 15-20 gg ma non sempre è necessaria.
Successivamente la vita è normalissima.