Utente 272XXX
Buongiorno, ho 43 anni e da anni soffro di disturbi d'ansia sino ad ora sopportabili. Un anno fà, dopo una notte con dolori al petto e pressione un po' alta ho fatto un controllo medico (cardiogramma , ecocolordoppler ed esami di laboratorio) esito: negativo nonostante la mia tachicardia. Il consiglio del mio cardiologo è stato quello di darmi nebilox da 10 mg. mezza al di e di fare sport per scaricare l'ansia. Ora da 2 mesi poco più, quando mi arrabbio non sento più dolori al petto ma mi prende la parte sx del collo. Il mio medico di base anche lui sostiene che si tratta di un problema d'ansia e non posso negare perchè io stessa mi sento molto ansiosa e date alcune situazioni lavorative e familiari mi accorgo di scattare come una molla a volte per niente. Domanda se fosse realmente così non cè nessun farmaco che mi possa aiutare per quest'ansia compatibile o sostituibile a nebilox ?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
personalmente non condivido il farmaco prescrittole per i suoi problemi. Se i battiti cardiaci sono accelerati e la causa è l'ansia, deve curare quest'ultima e non le frequenze cardiache. Per questo forse è il caso di rivolgersi a uno specialista psicologo, più che al cardiologo...
Cordialità